EVENTI

100 NOTE IN ROSA FESTIVAL: a Verona musica e vino per l'addio all'estate e il benvenuto all'autunno

September 23 2020
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Il 26 e 27 settembre in assaggio i vini di venti produttori di Chiaretto e di Bardolino. La manifestazione chiude la rassegna musicale 100 Note in Rosa che ha accompagnato le serate estive della città scaligera

Sabato 26 e domenica 27 settembre a Verona, sul grande prato alberato del Bastione di San Bernardino, arriva il 100 Note in Rosa Festival: dalle 12 alle 21 si potranno assaggiare e acquistare il Chiaretto e il Bardolino di una ventina di produttori accompagnati dalla musica dal vivo di alcuni dei migliori artisti veronesi. “È una maniera per salutare col Chiaretto l’estate che se ne va e dare il benvenuto all’autunno col Bardolino”, dice il presidente del Consorzio di tutela del Chiaretto e del Bardolino, Franco Cristoforetti.

Il 100 Note in Rosa Festival si inserisce nel cartellone del Mura Festival, in programma a Verona sino a fine ottobre, e chiude idealmente 100 Note in Rosa, la lunga rassegna musicale che ha accompagnato, dal 21 giugno al 21 settembre, le serate estive nel centro di Verona. Si tratta di una delle più articolate iniziative dedicate al vino che si siano mai svolte a Verona e probabilmente anche al di fuori della città scaligera, con in media più di un evento al giorno per ben tre mesi. La manifestazione, che ha avuto il Chiaretto di Bardolino come filo conduttore, ha visto esibirsi sui plateatici dei locali del centro città una cinquantina di artisti della scena musicale veronese, con lo scopo di contribuire a rilanciare i ristoranti e le osterie, ma anche le attività artistiche, dopo il lockdown. “L’accoglienza che Verona ha dato al nostro Chiaretto è stata entusiasmante – sottolinea Cristoforetti – e ci sembrava giusto sancire la conclusione di questa bella esperienza con un nuovo evento cittadino”.

Il fine settimana del 100 Note in Rosa Festival è organizzato dal Consorzio di Tutela del Chiaretto e del Bardolino con la partecipazione di Consorzio del formaggio Monte Veronese DOP. Come già per 100 Note in Rosa, la direzione artistica è affidata a DOC Servizi, mentre il coordinamento è di Studioventisette.

Il costo del biglietto d’ingresso per il 100 Note in Rosa Festival è di 10 euro e comprende il calice con quattro assaggi di Chiaretto o di Bardolino. L’ingresso al Mura Festival, manifestazione che si avvale del patrocinio del Comune di Verona, è invece gratuito. In funzione anche l’area dello street food con una serie di food truck. Alle ore 21 chiuderanno gli stand dei produttori di vino, ma continuerà la musica del Mura Festival. In caso di maltempo la manifestazione si svolgerà all’interno del vicino, storico edificio di Porta Palio.

Le cantine di 100 Note in Rosa Festival:
Cantina di Custoza, Cantina Valpolicella Negrar, Cantine Vitevis - Cantina Castelnuovo del Garda, Casetto, Gentili, Il Pignetto, La Cà, La Pesenata, Le Fraghe, Le Ginestre, Le Morette, Le Tende, Le Vigne di San Pietro, Monte del Frà, Fratelli Poggi, Poggio delle Grazie, Roccolo del Lago, Roeno, Giovanna Tantini, Tommasi, Vigneti Villabella.

Gli artisti di 100 Note in Rosa Festival:
sabato 26 settembre ore 12.00 Søsken - ore 16 I Briganti del Folk – ore 18.30 Cat Shades – ore 21 The Matt Project; domenica 27 settembre ore 12.00 Leo Frattini “il Tomboletto” – ore 16.30 Meek Hokum – ore 18 30 Music Terapy in the Park (dj selector & art performance) e Fire Circus Show.

Licenza di distribuzione:
Mariella Belloni
Vicecaporedattore - Marketing Journal
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere