SALUTE e MEDICINA

2021 #RESTARTFROMYOU: da febbraio e per tutto l'anno, abbi a cuore la salute del tuo cuore

February 24 2021
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Forse ancora non lo sanno tutti, ma febbraio è un mese strettamente legato al cuore, non soltanto per la simbologia amorosa legata alla festa degli innamorati!

Negli Stati Uniti, infatti, a febbraio ricorre l’American Heart Month[i]: un’importante occasione per sensibilizzare la popolazione sull’importanza della salute del cuore, ribadendo l’importanza di adottare corretti stili di vita per prevenire i rischi delle malattie cardiovascolari. Non fumare, fare esercizio fisico moderato ma costante, curare la propria alimentazione limitando il sale e il consumo dei grassi, mantenere il peso corporeo sotto controllo sono scelte salutari, apparentemente piccole, che però possono avere grandi benefici sulla nostra salute.

Nonostante sia ancora un mese invernale, febbraio ci proietta però già verso la primavera e, con le giornate che iniziano ad allungarsi, siamo più stimolati a fare attività fisica all’aperto che, se svolta con costanza, apporta effetti positivi sull’apparato cardio-circolatorio. Inoltre, il mese di febbraio offre una grande quantità di alimenti di stagione che possono essere utilizzati per una dieta salutare anche per il nostro cuore.

Oltre a corretti stili di vita, per prendersi cura della salute del cuore può essere necessaria una corretta integrazione, soprattutto per tenere sotto controllo alcuni fattori di rischio che possono causare, nel tempo, eventi cardiovascolari. Pensiamo, ad esempio, all’ipercolesterolemia che rappresenta uno dei maggiori fattori di rischio cardiovascolare. Alcuni prodotti sono dotati di una documentata efficacia nella riduzione dei livelli di colesterolo nel sangue nelle persone con livelli da lievi a moderati. Proprio come Beta Heart® di Herbalife Nutrition, bevanda in polvere al gusto di vaniglia a base di OatWell™, fonte di beta-glucano d’avena, principale fibra naturale presente nell'avena e nell'orzo. Lo studio “A Randomized Placebo-Controlled Clinical Trial to Evaluate the Medium-Term Effects of Oat Fibers on Human Health: The Beta-Glucan Effects on Lipid Profile, Glycemia and inTestinal Health (BELT)”, condotto da ricercatori italiani su un campione di 83 partecipanti (48 donne e 35 uomini) e pubblicato sulla rivista internazionale Nutrients[ii] ha confermato che i beta-glucani presenti nell'avena possono contribuire a ridurre i livelli di colesterolo nel sangue*.

In particolare, l’indagine ha dimostrato che, includendo tre grammi al giorno di beta-glucani di avena nella dieta, è stato possibile ridurre il livello di colesterolo LDL (lipoproteine a bassa densità) in media del 12% dopo quattro settimane e fino al 15% dopo otto settimane**. Spesso definito "colesterolo cattivo", l’LDL costituisce la maggior parte del colesterolo presente nel sangue e, a livelli elevati, può aumentare il rischio di sviluppare malattie coronariche.

Il cuore è la “pompa” e i vasi sanguigni sono i “canali” attraverso i quali il cuore distribuisce il flusso di sangue nell’organismo. Ecco perché la regolare funzionalità dell’apparato cardio-vascolare è un fattore importante per il benessere del nostro organismo. Niteworks di Herbalife Nutrition è un integratore alimentare a base di vitamine, quali le Vitamine C ed E, che contribuiscono alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo; la Vitamina C, inoltre, contribuisce alla riduzione di stanchezza ed affaticamento ed alla normale formazione del collagene per la normale funzione dei vasi sanguigni. Niteworks contiene anche Acido folico, che contribuisce alla normale produzione delle cellule del sangue (emopoiesi), ed è composto anche da una combinazione degli aminoacidi L-Arginina e L-Citrullina. L-Arginina, è un amminoacido basico presente in natura ampiamente studiato per i suoi benefici sulla salute, in particolare in relazione agli effetti come precursore dell’Ossido Nitrico (NO)iii. Sebbene la L-Arginina possa essere sintetizzata dal nostro corpo, l’assunzione per via alimentare resta il primario fattore determinante dei suoi livelli[iii]. Troviamo la L-arginina in alimenti come la carne, il frumento, il latte, il riso, il mais, la soia e la frutta in guscio. L’assunzione tipica giornaliera di arginina per via alimentare è di 3-6 grammi al giorno in base alla dieta. Ad esempio, un individuo che assume un apporto proteico giornaliero di 100 g/giorno, ottiene circa 5,4 g/giorno di L-Argininav. L-Citrullina, amminoacido non essenziale, viene convertita per la maggior parte in L-Arginina, che è coinvolta nel processo di produzione di Ossido Nitrico[iv]. L'ossido nitrico è un gas naturale prodotto dall'organismo che favorisce una normale circolazione sanguigna e vascolare. Il livello di ossido nitrico è più basso di notte e inizia a diminuire dopo i 30 anni.

* È stato condotto uno studio clinico di 8 settimane su 83 persone con ipercolesterolemia lieve dall'Ospedale Universitario di Bologna e Fondazione Italiana per la Nutrizione per vedere gli effetti di Beta heart® sul colesterolo.

**È stato dimostrato che il beta-glucano d'avena abbassa il colesterolo nel sangue. L’ipercolesterolemia costituisce un fattore di rischio per lo sviluppo di cardiopatie coronariche. L'effetto benefico si ottiene con un'assunzione giornaliera di 3g di beta-glucano d'avena. La malattia coronarica ha molteplici fattori di rischio e l’intervento su uno di questi fattori può avere o meno un effetto benefico. Beta Heart non è destinato a diagnosticare, trattare, curare o prevenire alcuna malattia

[i] https://www.nhlbi.nih.gov/health-topics/education-and-awareness/heart-month

[ii] Nutrients 2020, 12(3), 686; https://doi.org/10.3390/nu12030686 Arrigo F.G. Cicero, Federica Fogacci, Maddalena Veronesi, Enrico Strocchi, Elisa Grandi, Elisabetta Rizzoli, Andrea Poli, Franca Marangoni, Claudio Borghi.

[iii] Am J Clin Nutr, 2009, 89(1), 77-84. European journal of nutrition, 2013, 52(3), 975-983. Alternative Medicine Review, 2006, 11(1), 23 - 29.

[iv] Bahri et al (2008). Clin Nutr, 27(6), 872-880; Bahri et al (2013). Nutrition, 29(3), 479-484; Curis et al (2007). Curr Opin Clin Nutr Metab Care, 10(5), 620-626; Curis et al (2005). Amino Acids, 29(3), 177-205; Cynober et al (2010). Clin Nutr, 29(5), 545-551; Moinard et al (2008). The British journal of nutrition, 99(4), 855-862; Smith et al (1997). Anaerobe, 3(5), 327-337.

Informazioni su Herbalife Nutrition:
Herbalife Nutrition è la multinazionale della nutrizione che ha l’obiettivo di cambiare in meglio la vita delle persone, grazie a ottimi prodotti e specifiche soluzioni nutrizionali e una comprovata opportunità commerciale per i suoi distributori indipendenti dal 1980. La società offre prodotti di alta qualità e sviluppati da oltre 300 ricercatori e scienziati, venduti in 94 Paesi da distributori indipendenti che forniscono coaching individuale e una comunità di supporto che ispira i propri clienti ad abbracciare uno stile di vita più sano e più attivo. Attraverso le attività globali di CSR, Herbalife Nutrition supporta Herbalife Nutrition Foundation (HNF) e il suo programma ‘Casa Herbalife’ per offrire e sostenere una corretta nutrizione nelle comunità di tutto il mondo.

www.iamherbalife.com.



Licenza di distribuzione:
Mariella Belloni
Vicecaporedattore - Marketing Journal
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere