ARTE E CULTURA

27° Premio Internazionale Città di Pomigliano d’Arco: Number One per la carriera, in primavera il grande atteso evento

January 4 2015
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Una carrellata sulla storia del prestigioso premio sul sapere umano organizzato dalla poetessa Tina Piccolo

Nel 1993 nacque il “premio Internazionale Città di Pomigliano D'Arco”, curato dalla Poetessa Ambasciatrice della Poesia Italiana nel mondo Tina Piccolo. Il premio di rilevanza mondiale ha ricevuto da subito l'adesione del Presidente della Repubblica, che poi fu rinnovati anno per anno e la collaborazione e il patrocinio della Regione Campania, della Regione Toscana, dello stesso Comune di Pomigliano e della stampa, nonché di innumerevoli associazioni.
Con un comitato organizzativo di persone competenti sono state realizzate, nelle varie edizioni, giurie specializzate per i vari settori del sapere umano, dalla letteratura alla scienza, dalla poesia alle arti visive e uno alla “buona politica”.
Il premio ha richiamato nella città di Pomigliano d’Arco un numero notevole di artisti di livello internazionale, nonché autorità del mondo della politica, dell’arte, della cultura, della pittura, della letteratura, sia dall’Italia che dall’estero, esponenti della stampa e dei mass media.
Fra i tantissimi premiati, davanti a sindaci di varie città, deputati, sottosegretari di stato, si ricordano Liliana De Curtis, Leopoldo Mastelloni, Paolo Caiazzo, Monica Sarnelli, Valentina Stella, Antonello Rondi, Mario Maglione, Mario Da Vinci, Giacomo Rizzo, Sasà Trapanese, Serena Autieri, Patrizio Oliva, Imma Cerasuolo, Alessandro D'Acquisto, Rosaria Troisi, Biagio Izzo, Gianni Simioli, Erennio De Vita, Zoorama, Felice Romano, Luciano Scateni, Angelo Mosca, Espedito De Marino, Marcello Colasurdo, Angelo Iannelli, Lucia Oreto, Vincenzo Salemme, la redazione di "Donne Manager di Napoli" con Carol Limatola,.Il M° Peppe Vessicchio, gli attori di "Napoli, asso di cuori", Sante Cossentino, Anna Maria Piacentini, Luciano De Crescenzo, e tantissimi altri attori, registi, rappresentanti di note e prestigiose Associazioni.
Fra le stazioni televisive che hanno ricevuto un riconoscimento si possono citare la TV locale Canale 21 e la Rai, rappresentata dai giornalisti Antonello Perillo e Ermanno Corsi (Raitre) e Augusto Giordano (Raidue). Ancora, tra i giornalisti della carta stampata si possono citare Antonio Sasso direttore del Roma, Franco De Rosa, Diego Paura, Mario Orfeo, Armida Parisi, Roberta Cuccurese, Emilia Sensale, Rosa Leone, Gianni Mattioli, Alberto del Grosso
Tanti altri nomi si sono poi susseguiti negli anni, anche loro premiati con targhe, coppe, trofei e premi di varia natura: Anna Calemme, Pasqualino Maione, Mari J di radio Punto Zero, il cast di Miss Italia in Campania, Patrizio Rispo, Giovanna De Sio, Luna Di Domenico, Frail, Ernesto Mahieux, Franco Di Maio, Luca Riemma, Georgia Gianetiempo, Giuseppe Nappa, Gabriele Blair, Mirna Doris, Aurelio Fierro, Roberto Murolo, Amedeo Letizia, Don Luigi Merola, Fabio De Rosa, Gabriele Blair, la scrittrice Maria Orsini Natale, Peter Russell, Pietro Nardiello, Francesco Longo, Mimmo Canone, Saverio Gatto.
Premi alla memoria sono stati assegnati a Austin Forte, al Maggiore e Comm. Raffaele Piccolo, Nino Manfredi, a Salvo D’Acquisto.
Per la politica premiati Luciano Schifone, Carmine Sommese, Michele Caiazzo, l’Eurodeputato Giuseppe Mottola, il Sindaco Antonio Zeno, l’Assessore Salvatore Errichiello.
Premi speciali nel settore della moda sono stati dati allo stilista Nunzio Russo e alla Generali Eventi di Ciro Castaldo.
Nel 2015 grande attesa, dunque, per la 27° edizione. La grande manifestazione si avvale della grande medaglia d'argento del Presidente della Repubblica e di Targhe Speciali della Regione Campania, con ulteriori e prestigiosi riconoscimenti. Sarà previsto per questa edizione il bellissimo “Premio alla Carriera Number One per l'arte e per la scienza" che con tenacia ed amore avrà certamente un gran successo. Bandito recentemente con la collaborazione di Enti, Accademie, Testate giornalistiche, Associazioni e Comuni vari, il premio si terrà nella prossima primavera assegnando, ai personaggi che aderiranno, il Trofeo alla Carriera, la Pergamena d'onore, la Tessera onoraria del Salotto Culturale Tina Piccolo, la ripresa televisiva, il reportage giornalistico ed elegante buffet.
Per informazioni e iscrizioni è necessario telefonare allo 0818849139 oppure al 3388193196. La scadenza come prevista dal bando è prevista per la fine del mese di febbraio 2015.

Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere