INTERNET

5 ragioni per avere una pagina Facebook aziendale

May 21 2018
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Le 5 ragioni per le quali è importante per qualsiasi azienda assicurarsi una presenza su Facebook

Non hai ancora una pagina Facebook aziendale e ti stai chiedendo perché mai dovresti averla?

Ecco 5 ragioni per le quali è importante per qualsiasi azienda assicurarsi una presenza sul famoso social network.


RELAZIONI CON I CLIENTI.

Chi è già tuo cliente molto probabilmente ti cercherà su Facebook e inizierà ad instaurare una relazione con la tua azienda interagendo con i tuoi contenuti (commenti, condivisioni, mi piace). Facebook, però, rappresenta anche un’importante vetrina per chi non ti conosce ancora e potrebbe diventare tuo cliente. Basti pensare che in Italia ci sono 30 milioni di utenti attivi/iscritti, non pensi che molti di loro potrebbero essere interessati ai prodotti o servizi che hai da offrire?

PROMOZIONE DI PRODOTTI E SERVIZI.

Lo strumento pubblicitario messo a disposizione da Facebook ti permette di promuovere i tuoi prodotti e servizi e di mostrare l’annuncio solo a persone potenzialmente interessate. È possibile, infatti, targettizzare il pubblico in base a dati demografici, interessi e altre informazioni di contatto. Inoltre, i diversi formati pubblicitari sono molto accattivanti e coinvolgenti e si adattano perfettamente ad ogni tipo di dispositivo.

SOCIAL CUSTOMER CARE.

I clienti, si sa, sono diventati più esigenti ed impazienti e si affidano sempre di più ai social network per richiedere informazioni o assistenza. Gli strumenti offerti da Facebook sono l’invio di messaggi privati alla pagina e i commenti pubblici ai post. È importante, però, fornire risposte veloci e personalizzate dal momento che i clienti non amano né aspettare né ricevere risposte automatiche e standardizzate. Sviluppare un piano di Social Customer Care è un’ottima opportunità per fidelizzare i clienti ma va gestito con costanza ed efficienza.

TRAFFICO AL SITO WEB.

Facebook dà la possibilità di inserire nei propri post call to action e link che rimandano al sito web. È importante, però, ricordare che gli utenti sono su Facebook per Facebook per svago; evita, quindi, contenuti prettamente pubblicitari e punta più su quelli informativi ai quali il tuo pubblico potrebbe essere interessato. Ad esempio, potresti condividere su Facebook gli articoli del tuo blog, spingendo così gli utenti verso il sito e a far scoprire loro maggiori informazioni sulla tua attività.

MISURABILITÀ

.

Su Facebook tutto è monitorabile e misurabile grazie agli Insight, lo strumento che ti fornisce importanti dati relativi all’attività sulla tua pagina dandoti chiare indicazioni sull’efficacia della strategia da te adottata. Saprai, dunque, se continuare in quella direzione o se devi cambiare rotta per ottenere risultati migliori in termini di engagement.

Gestire una pagina aziendale è ben diverso dal gestire il profilo personale, se non sai da dove cominciare puoi contattarci per una consulenza.



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
Paolo Marra
Responsabile pubblicazioni - Arkomedia - web agency
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere