PRODOTTI

7 prodotti indispensabili in vacanza

July 27 2018
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Quali sono i prodotti irrinunciabili da mettere in valigia per una vacanza? Cosa non dobbiamo assolutamente dimenticarci a casa.

Sia per le vacanze estive al mare sia per quelle in montagna in inverno, una buona idea è mettere in valigia una serie di prodotti che ti aiuteranno a prenderti cura della salute e della bellezza. Si tratta di prodotti indispensabili per non incorrere in spiacevoli inconvenienti, quali ustioni e irritazioni della pelle, labbra screpolate, capelli sfibrati e opachi, e nell'ipotesi peggiore problemi intestinali causati da gastroenteriti. In questo articolo ti consigliamo i sette prodotti indispensabili in vacanza; non dovrebbero mai mancare nel tuo bagaglio per consentirti di affrontare senza rischi la tua vacanza al mare o in montagna.

La crema solare, per abbronzarsi senza arrossare la pelle
Se sei in partenza per le vacanze estive e la tua meta è una località di mare, non puoi non mettere in valigia la crema solare. È un prodotto imprescindibile quando ci si espone per lungo tempo ai raggi solari. Il rischio non è solo quello di procurarsi delle leggere ustioni ma di esporre la pelle a un processo di invecchiamento, che nel lungo periodo può comprometterne l'elasticità e la luminosità. Ciascuno di noi ha un tipo di epidermide che richiede una protezione specifica. Le persone con una carnagione chiara avranno necessità di una crema solare a protezione elevata mentre chi ha la pelle olivastra potrà permettersi una crema con fattori di protezione meno alti. Il consiglio in ogni caso è di optare sempre per una protezione medio-alta, soprattutto nelle ore più calde quando il sole è alto. Si tratta di un consiglio utile a meno che tu non sia in partenza per la montagna, magari durante le vacanze invernali. In questo caso una protezione 50, specifica per il viso, ti proteggerà dalle ustioni, come viene spiegato anche qui: Ustionarsi in montagna è facilissimo perché i raggi UV sono più intensi ad altitudini elevate.

La crema doposole ti aiuterà a mantenere un'abbronzatura perfetta
Non tutti si abbronzano allo stesso modo perché ognuno di noi ha un tipo di pelle con determinate caratteristiche. Per questo chi si guadagna un bel colorito scuro con grande difficoltà sa benissimo quanto sia frustrante, al termine di una vacanza consacrata alla tintarella, spellarsi rapidamente dopo solo pochi giorni e veder svanire l'abbronzatura così faticosamente conquistata. Per evitare che la pelle diventi troppo secca, a causa dell'esposizione ai raggi solari, bisogna idratarla adeguatamente soprattutto nelle zone più arrossate: omeri, naso, guance, ginocchia e caviglie. Sono queste le zone che sono più esposte al sole ed è necessario lenire gli arrossamenti con una crema doposole, che esercita un'azione benefica sulla pelle messa a dura prova dal sale e dai raggi UV. Se il tuo bagaglio comprende il kit di prodotti per le vacanze, non dimenticare il doposole; oltre a nutrire la pelle è in grado di restaurare la pellicola idrolipidica che la protegge. Si tratta della parte più esterna dell'epidermide, quella direttamente esposta al sole. Dopo una lunga sollecitazione da parte dei raggi solari tende ad assottigliarsi lasciando il nostro corpo indifeso ai raggi UV.

Idratante per le labbra per combattere tagli e screpolature
Chi va spesso in vacanza in montagna sa quanto sia spiacevole avvertire la sensazione delle labbra che "tirano". È un modo un po' gergale per descrivere il fastidio che provocano le labbra screpolate, quando tendono a spaccarsi, a volte provocando anche dei tagli che possono sanguinare. Questo fenomeno capita non solo a causa del freddo ma anche per l'effetto dell'esposizione al sole, i cui raggi UV sono filtrati sempre meno man mano che si sale in altezza; si riduce infatti il filtro creato dall'atmosfera terrestre.
L'idratante per le labbra è molto utile anche quando si deve trascorrere un periodo di vacanze al mare, soprattutto d'estate. Viene venduto solitamente in stick ed è conosciuto come burro di cacao; idrata le labbra proteggendole dalla salsedine, dai raggi ultravioletti e dal vento. Al momento dell'acquisto chiedi un idratante che oltre a proteggere nutra la superficie delle labbra a fondo, per scongiurare screpolature e tagli. Solitamente contiene burro di karité, acido ialuronico, olio di argan e olio di oliva. Questi ingredienti riescono a idratare e a ridare elasticità alle labbra asciugate dal sole, dalla salsedine e screpolate a causa del freddo.

Repellente contro le zanzare e altri insetti
Le zanzare tigre sono ormai una presenza costante nelle nostre estati. Per evitare di essere punti è necessario portare con sé in valigia uno spray o una crema repellente. È l'unico modo per tenere le zanzare a distanza. Questo prodotto diventa addirittura imprescindibile se sei diretto in un Paese tropicale. In questo caso dovrai acquistare uno spray o una crema specifica che abbia una concentrazione di DEET pari almeno al 50%. Il DEET è il componente più importante di tutti i prodotti antizanzare per la protezione della nostra pelle. È dunque l'insettorepellente più efficace al momento disponibile sul mercato ed è proprio la concentrazione di questo elemento chimico che distingue un prodotto da un altro. Un normale antizanzare, adatto all'uso nelle zone non tropicali, ha un contenuto del 30% di DEET. Il repellente contro gli insetti ti protegge non solo dalle zanzare ma anche da altri insetti fastidiosi come le zecche e i tafani, le cui punture possono avere anche delle conseguenze spiacevoli. In genere gli spray antizanzare sono efficaci per circa otto ore.

Gel igienizzante e disinfettante contro le infezioni batteriche
Il gel disinfettante è uno dei prodotti che non devono mai mancare nel tuo bagaglio. Potrebbe apparire superfluo, in realtà serve a proteggere il nostro organismo dai batteri che si trovano in luoghi molto frequentati come bar, hotel e ristoranti. L'igienizzazione delle mani che si ottiene grazie al gel non ha paragoni, è infatti molto più efficace del sapone che non è in grado di combattere adeguatamente i batteri che causano la gastroenterite. I problemi intestinali possono rovinare la tua vacanza quando basterebbe adottare l'abitudine di lavarsi le mani prima di ogni pasto. L'ideale tuttavia sarebbe che ti cospargessi sempre le mani con il gel disinfettante, dopo essere entrato nella toilette di un bar o dell'albergo in cui stai pernottando. La gastroenterite è una delle infezioni più diffuse tra i viaggiatori; spesso, però, a causa di sintomi abbastanza comuni come mal di testa, diarrea e vomito, viene scambiata per intossicazione alimentare. Solo poche gocce di gel disinfettante sulle mani ti permetteranno di mangiare in tutta sicurezza in quanto in pochi secondi sarai protetto contro batteri e germi.

Shampoo e maschera ristrutturante per i capelli
Di solito approfittiamo delle ferie estive per rilassarci e stare per qualche giorno lontani dallo stress delle giornate lavorative. Tuttavia in vacanza non tutto quello che è piacevole fa bene all'organismo, se non si adottano delle precauzioni. D'estate, poiché siamo spesso a contatto con l'acqua di mare e il vento ricco di salsedine, i nostri capelli vengono sottoposti a uno stress non indifferente. Paradossalmente, senza le opportune precauzioni, dopo una vacanza al mare la pelle e i capelli li ritroviamo quasi sempre in condizioni peggiori rispetto a quando siamo partiti. Il sole, la salsedine e gli shampoo frequenti rischiano di indebolirli; per questo è importante proteggerli con uno shampoo ricostituente, che tuttavia deve essere scelto in base alle caratteristiche di ciascuno. Per esempio, se hai capelli sottili dovresti utilizzare un prodotto a base di arginina. I soggetti con la carnagione chiara risentono maggiormente degli effetti degli agenti atmosferici; per questo il consiglio è di dedicare grande cura alla capigliatura, con l'uso di prodotti specifici, da tenere sempre in borsa quando si parte per le vacanze. Dopo lo shampoo potrai utilizzare anche una maschera ristrutturante, che rinforza le radici e stimola il cuoio capelluto. I tuoi capelli torneranno in breve tempo di nuovo soffici e lucenti.

Le salviette intime per prevenire le infezioni
In vacanza capita spesso di servirsi delle toilette di bar e ristoranti. È ovvio che gli standard di pulizia si abbassano inevitabilmente quando non si hanno a disposizione i sanitari di casa propria. Bisogna adattarsi ma non abbassare la guardia perché è proprio nei bagni pubblici che si corrono i maggiori rischi di infezioni. Avere con sé una confezione di salviette intime in valigia è importante per non trasformare una vacanza piacevole in un'esperienza negativa. Le salviette intime sono indicate soprattutto durante il ciclo mestruale; quando fa molto caldo il nostro organismo perde più facilmente il proprio equilibrio fisiologico, predisponendosi alle infezioni batteriche. Le salviette intime oltre a consentirti una pulizia adeguata in qualunque situazione, sono rinfrescanti e rispettano il ph della pelle, oltre ad avere un buon profumo; inoltre, sono testate per l'igiene intima e ideali in assenza di acqua ma possono svolgere anche un'azione rinfrescante per tutto il corpo, specialmente quando fa molto caldo.



Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere