GASTRONOMIA

8 aprile a Porto Ceresio per il pvegano

April 3 2018
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Sette locali tra ristoranti, rosticcerie, bar e gelaterie, secondo il proprio stile, approcceranno il “tema Vegan” proponendo per il pranzo un piatto, un intero menu o… un gelato.

Chi è già vegano e chi vuole assaggiare dei menu innovativi, salutari e rispettosi della vita animale ha un’occasione unica a Porto Ceresio (VA) il 8 aprile.
7 locali tra ristoranti, rosticcerie, bar e gelaterie, secondo il proprio stile, approcceranno il “tema Vegan” proponendo per il pranzo un piatto, un intero menu o… un gelato.
L’evento nasce in concomitanza dell’iniziativa di sensibilizzazione Blu Pulito cui collabora Sea Shepherd. Questa organizzazione internazionale che si occupa della conservazione della vita marina anche su mandato delle Nazioni Unite (www.seashepherd.it) segue infatti la prassi di consumare alimenti vegan durante le proprie attività, che siano una conferenza a Milano piuttosto che una spedizione in Antartide per il salvataggio dei cetacei. Per consentire l’espressione di questa filosofia, il gruppo subacqueo GODiving, organizzatore di Blu Pulito, ha cercato l’appoggio dei ristoratori di Porto Ceresio. I migliori ristoratori del bellissimo borgo sulle sponde del Lago di Lugano hanno così progettato piatti “approvati da Sea Shepherd Italia”.
Si ricorda che Porto Ceresio è oggi più facilmente raggiungibile grazie al rinnovato collegamento ferroviario diretto con Milano e Varese. Comodi anche i collegamenti con Lugano.
I locali aderenti sono: La Trattoria del Tempo Perso, La Piazzetta, La Perla sul Lago, O'Scià', Gelateria Il Golosone, Il Canneto e Altea. I menu sono consultabili su Facebook alla pagina “Pranzo vegano di Porto Ceresio”.
I recapiti dei locali aderenti sono disponibili su www.godiving.it; per i ristoranti si consiglia la prenotazione.htt



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
Guidalberto Gagliardi
PR - GODiving - Asd Pro Patria ARC
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere