HI-TECH

9 cose che puoi fare con il tuo iPhone SE

May 25 2020
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

NewsDigitale spiega la versatilità dell'iPhone SE uno smartphone economico ma con prestazioni da top di gamma

Il nuovo iPhone SE è ufficialmente uscito e ha una veste simile all’iPhone 8 con performance degne di iPhone 11 Pro. Ma è più di un semplice iPhone 8S o 9 con funzionalità “bump spec” interna. Il potente chipset A13 Bionic trasforma il telefono e offre nuove funzionalità mai viste prima su un iPhone da 4,7 pollici.

La combinazione di vecchio design e nuova potenza ti consente di sbloccare il nuovo iPhone SE con Touch ID, il che è utile ora che è indispensabile girare con le mascherine.

Lo smartphone ha anche la potenza di elaborazione per supportare i futuri aggiornamenti del software iOS per più a lungo rispetto ad un iPhone 8, con il suo processore A11 di 2 anni e mezzo fa.

Ecco nove cose che dovresti provare con il tuo nuovo iPhone SE...

Le 9 cose che puoi fare con un iPhone SE

Trasferire i dati del tuo vecchio telefono senza iCloud o iTunes

Probabilmente la prima cosa in assoluto che vorrai fare è trasferire i tuoi dati dal tuo vecchio iPhone e su quello nuovo. Se è passato un po’ di tempo dall’ultima volta che hai trasferito dei dati da iPhone a iPhone, hai alcune opzioni.

Il primo sarebbe di eseguire il backup del vecchio telefono su iTunes e quindi ripristinare il backup sul nuovo iPhone. Puoi anche farlo usando iCloud, ma potresti non avere abbastanza spazio di archiviazione e dovresti poi acquistarne altro da Apple.


Quindi la terza opzione potrebbe essere l’ideale: puoi trasferire i tuoi dati direttamente dal tuo vecchio iPhone. Il processo di passaggio dal tuo vecchio iPhone al tuo nuovo iPhone SE è un metodo di trasferimento diretto dei dati che potrebbe risultare il più semplice dei tre, ma richiederà più tempo del ripristino da un backup iCloud o iTunes.

Scatta una foto in modalità ritratto

Se possedevi un iPhone 6, 6S, 7 o 8 sicuramente non hai mai provato la gioia di scattare una foto con una profondità di campo, nota anche come modalità Ritratto. Può trasformare uno sfondo banale in un bell’ambiente sfocandolo e dandogli uno stile più professionale ed elegante.

L’iPhone SE utilizza l’elaborazione per separare il soggetto dallo sfondo e quindi lo sfoca per renderlo migliore.

Per provarlo, vai nell’app fotocamera, scorri su ritratto, quindi centra il soggetto e scatta una foto. Prima di scattare la foto, puoi visualizzare l’anteprima di come apparirà toccando e tenendo premuto il selettore della modalità ritratto in basso e ruotando tra i diversi aspetti.

Puoi persino regolare la quantità di sfocatura dello sfondo toccando il pulsante di apertura nell’angolo in alto a destra dello schermo. Usa il cursore in basso per renderlo più o meno sfocato.

Se hai scattato una foto in modalità ritratto, ma desideri comunque apportare modifiche, sei fortunato. Trova una foto in modalità ritratto che desideri regolare e tocca sul pulsante modifica.

Per regolare la quantità di sfocatura dello sfondo, vai nella parte in alto a sinistra dello schermo e tocca l’icona dell’apertura. Usa il cursore dell’apertura che appare nella parte inferiore dello schermo per rendere lo sfondo più o meno sfocato.

Puoi anche cambiare l’illuminazione del ritratto successivamente, andando nell’angolo in alto a sinistra dello schermo e toccando l’icona della modalità ritratto. Scorri le varie modalità usando il quadrante che appare in basso.

Se il viso del soggetto è troppo scuro, tornare alla modalità di modifica e quindi ruotare la ghiera della modalità ritratto su qualsiasi effetto di illuminazione diverso da luce naturale.

Verrà visualizzato un regolatore a scorrimento sotto per regolare, appunto, e quindi per aumentare o ridurre l’effetto di illuminazione sul soggetto.

Un ultimo suggerimento per la modalità ritratto: l’iPhone SE può catturare solo foto in modalità ritratto di esseri umani.

Ci dispiace doverti confermare che le foto del tuo gatto non avranno bellissimi sfondi sfocati.

Scatta un selfie in modalità ritratto

Hai letto tutte le cose appena scritte sulla modalità ritratto? Bene, fortunatamente per te, tutto ciò vale anche per la modalità ritratto presente anche per la fotocamera posteriore per fare i selfie.

Ciò significa che puoi scattare selfie epici e artistici usando gli effetti di illuminazione del ritratto.

Ammira la mela al centro

Il nuovo iPhone SE è quasi identico all’iPhone 8 del 2017, ma c’è un modo per capire che differenza c’è tra i due. Guarda il logo Apple sul retro. Su iPhone 8, è più in alto. Ma sul nuovo iPhone SE, è proprio nel mezzo.
ammirare il logo al centro

Ciò corrisponde alla posizione del logo sui nuovi iPhone. Si tratta di un cambio di design recente che molti fanatici della mela morsicata sicuramente avranno notato.

Utilizzare Quick Take per registrare video

Un’altra cosa interessante che puoi fare su iPhone SE è iniziare a registrare un video anche quando non sei in modalità video. Dall’app Fotocamera, tieni semplicemente premuto il pulsante di scatto per avviare la registrazione (un po’ come Instagram o Snapchat).

Quando lo rilasci, la registrazione verrà interrotta. Se stai girando un lungo video che hai iniziato con Quick Take, trascina semplicemente il dito dal pulsante di scatto all’otturatore sul lato destro.

Mettigli una bella cover

Molti preferiscono ammirare il design di Apple e dei suoi iPhone e preferiscono non “vestirli” con una custodia, ma ci sono anche tanti che preferiscono preservare la scocca da eventuali graffi o cadute.

Ora, se ti stai chiedendo se una custodia per iPhone 8 si adatta al tuo iPhone SE, la risposta è sì, è la stessa cosa. Ma ci saranno nuove custodie anche per questo nuovo modello di telefono.

La domanda per gli estimatori è vuoi davvero nascondere quel bellissimo logo centrato?

Scatta foto con SmartHDR

Una delle caratteristiche più sorprendenti dell’SE è anche una delle meno appariscenti. È l’elaborazione di foto SmartHDR.

Ci sono state alcune perplessità in passato sul software computazionale ad alta gamma dinamica di Apple, ma quello sull’iPhone SE fa un lavoro impressionante nel catturare una scena con molte ombre e luci intense.

Collega AirPods e AirPods Pro tramite iCloud

Come altri iPhone recenti, il nuovo SE non ha jack per le cuffie. Guarda, è naturale essere arrabbiati, ma non credo che cambierà le cose.

Fortunatamente, se possiedi un paio di cuffie wireless Apple, c’è una possibilità di collegarle con iCloud.

Se hai già AirPods o altre cuffie wireless accoppiate a un dispositivo Apple che utilizza lo stesso account iCloud, dovrebbero accoppiarsi automaticamente al tuo nuovo iPhone SE.

Tutto quello che devi fare è collegarli. Per fare ciò, dalle impostazioni Bluetooth selezionare le cuffie dall’elenco e toccare connetti. Se gli altri tuoi dispositivi Apple sono spenti, le cuffie potrebbero collegarsi automaticamente quando le metterai alle orecchie.

Prova giochi e app con realtà aumentata

Il tuo iPhone SE ha il processore più potente attualmente disponibile in qualsiasi telefono.

Scopri cosa può fare giocando a un gioco come Children of Light o Apple Arcade come Doomsday Vault o Sneaky Sasquatch.

Ma se vuoi davvero sperimentare qualcosa di impressionante, dai un’occhiata a un’app con realtà aumentata come Wonderscope.

Può trasformare la tua stanza in un palazzo infestato da fantasmi e cose simili.



© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere