MUSICA

9 dicembre 2019: Convegno per l’80° Anniversario della morte di Piero Delfino Pesce a Palazzo Pesce, Mola di Bari

December 2 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Lunedì 9 dicembre 2019 alle ore 18.30 la Sala Etrusca di Palazzo Pesce accoglierà un convegno di studio, organizzato, con il Patrocinio del Comune di Mola di Bari, dal Club per l’UNESCO di Conversano e dalla direzione di Palazzo Pesce, per l’80° Anniversario della morte di Piero Delfino Pesce, definito da Tommaso Fiore “il più gentile fiore del sapere di Puglia”, il noto intellettuale molese ha dedicato tutta la sua esistenza alla cultura, lasciando opere letterarie, teatrali, poetiche, musicali e pittoriche, e alla lotta contro gli autoritarismi, dall’aperta opposizione contro l’arroganza del potentissimo Vito Alberotanza alla lotta al fascismo a difesa della democrazia in Italia culminata nell’estrema resistenza a Bari Vecchia nell’agosto del 1922 insieme a Giuseppe Di Vittorio e nell’incarcerazione nel Castello Svevo di Bari, fino al ritiro nel palazzo nobiliare nel cuore di Mola di Bari che a lui deve il suo attuale nome.

Un convegno che dopo l’iniziale omaggio musicale e i saluti istituzionali di Giuseppe Colonna, Sindaco di Mola di Bari, delineerà con completezza l’intero arco biografico di Piero Delfino Pesce grazie agli interventi di Guido Lorusso, storico e presidente del Club per l’UNESCO di Conversano, con “Le battaglie democratiche di Piero Delfino Pesce capo storico del repubblicanesimo in Puglia”, di Anna Consiglio, valente docente di lettere a Mola di Bari, con “L’attività letteraria di Piero Delfino Pesce”, di Valeria Nardulli, docente di Storia dell’Arte al Liceo Pedagogico San Benedetto di Conversano, con “Le opere pittoriche di Piero Delfino Pesce” e di Franco Minervini, docente di Storia del Teatro all’Università degli Studi di Bari, con “L’attività teatrale di Piero Delfino Pesce”. L’evento, moderato da Marco Sciddurlo, direttore di «Città Nostra», sarà impreziosito dalle letture sceniche a cura di Isabella Gaudiuso e Paolo Panaro.

Una manifestazione necessaria e prestigiosa per ricordare e conoscere più a fondo una figura, quella di Piero Delfino Pesce, che ci ha lasciato una straordinaria lezione di vita, di impegno culturale e di azione politica democratica e antifascista che non deve essere mai dimenticata.

Ingresso libero

Lunedì 9 dicembre 2019 h 18.30|Sala Etrusca di Palazzo Pesce
via Van Westerhout 24, Mola di Bari
Info: 3931340912 – palazzopesce@yahoo.it



Licenza di distribuzione:
Margherita Rotondi
General Manager - Palazzo Pesce - Location Eventi
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere