EVENTI

A Casaidea 2019 più di 80mila visitatori. Il progetto S.M.A.R.T. vince ‘next home’

April 3 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Premiato dal pubblico l’innovativo Sistema di Arredi Modulari Roto Traslanti, tra le soluzioni concettuali e sostenibili presentate all’iniziativa riservata a designer, architetti e arredatori del settore

Si conclude Casaidea 2019, la mostra di arredo e design organizzata da MOA Società Cooperativa, giunta quest’anno alla sua 45a edizione. Tante le novità viste in mostra, dal 23 al 31 marzo, proposte alla Fiera di Roma su 20.000 mq di esposizione: con una crescita degli ingressi del fine settimana, oltre 80mila sono stati i visitatori che hanno scelto Casaidea per scoprire le novità del design e non solo.

Particolarmente apprezzate sono state infatti le iniziative in fiera, con appuntamenti di approfondimento e workshop sul tema dell’abitare: dalla bioarchitettura, con soluzioni legate al risparmio energetico e alla sostenibilità, alla formazione dell’agente immobiliare, con informazioni utili per il venditore e per l’acquirente, e al tema casa e turismo, con opportunità per i proprietari di immobili. Al padiglione 1 ha catturato l’attenzione del pubblico la mostra “Materia Diversa”, con l’esposizione non solo di materiali innovativi o necessariamente frutto delle attuali tecnologie, ma anche reinterpretazione di tecniche del passato, semplice riscoperta di capolavori del design o di accessori comunque utili nella definizione di progetto dell’architettura.

Novità di Casaidea 2019 è stato ‘next home’, l’iniziativa riservata a designer, architetti e arredatori del settore che hanno presentato soluzioni concettuali, sostenibili e innovative per gli spazi abitativi interni ed esterni. A vincere la prima edizione è stato S.M.A.R.T., il Sistema di Arredi Modulari Roto Traslanti presentato dall’architetto Simone Di Benedetto, prodotto da IDEARS e ideato in collaborazione con lo studio SDB architettura: nel team di progettazione anche gli architetti Filippo Battaglia, Flavia Magliacani, Giulia Cenciarelli e l’interior designer Ludovica De Pompeis.
S.M.A.R.T. consente di determinare configurazioni spaziali dinamiche e sempre differenti: superando la concezione statica dell’arredo in favore di una composizione “danzante” in grado di trasformarsi nello spazio e nel tempo, il sistema sfrutta il movimento di roto traslazione abbinato a pareti attrezzate verticali, che permettono combinazioni infinite attraverso una configurazione di elementi modulari estraibili. “S.M.A.R.T. è per noi una soluzione innovativa Spaziale, Morfologica, Adattiva, Reversibile e Tecnologica – si legge nel progetto di presentazione. La sua versatilità funzionale e compositiva consente al sistema di essere installato in ambienti a diversa vocazione funzionale, dalla residenza agli spazi commerciali, dagli uffici alle biblioteche”. Un oggetto dal design sartoriale “dinamico e aperto” che ha saputo conquistare il favore del pubblico votante di Casaidea 2019, per la possibilità di essere usato come strumento per comporre il proprio spazio nel tempo.



Licenza di distribuzione:
Stefania Caucci
Responsabile pubblicazioni - NewsCast srl
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere