TURISMO

A Catania, al mare in bici!

June 20 2012
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente
CORRELATI:

Da quest'anno, a Catania, parcheggiare la propria bicicletta è gratuito grazie a un'iniziativa di Salvaciclisti

Se state pensando di trascorrere qualche giorno di ferie soggiornando a Catania, e siete amanti della bicicletta, quest’anno andare in spiaggia sulle due ruote è gratis. Rispetto all’anno scorso infatti l’amministrazione comunale ha deciso di rendere totalmente gratis il posteggio per le proprie biciclette. Questa importantissima decisione si è avuta grazie a un accordo tra il Sindacato dei Balneari e il movimento Salvaciclisti di Catania. Lo scorso anno infatti, ogniqualvolta si raggiungeva un lido in bici, il posteggio del mezzo era a pagamento. Le biciclette venivano così trattate alla stessa stregua dei motorini, e il proprietario doveva pagare un euro per il parcheggio. Ciò ha rappresentato un ostacolo allo sviluppo turistico dei lidi, e i gestori, dopo essere stati avvisati della proposta del movimento Salvaciclisti di Catania, hanno deciso di aderire.

Il movimento Salvaciclisti catanese è il più grande d’Italia, con oltre 1000 iscritti. È un gruppo attivissimo sul territorio cittadino, nonché un interlocutore importantissimo del Comune. Non si contano infatti le richieste per ottenere piste ciclabili e spazi presso i quali viaggiare a bordo di una bicicletta. Salvaciclisti di Catania punta infatti alla sensibilizzazione dei cittadini all’uso delle biciclette, e alo loro utilizzo anche per fini strettamente turistici. Non è un caso infatti che stiano studiando, assieme ad alcuni esperti di mobilità, alcune aree per una pista ciclabile nella città etnea.

Un primo passo però, grazie all’intermediazione tra movimento e i proprietari dei lidi balneari è stato fatto. Da quest’anno, all’interno dei parcheggi degli stabilimenti balneari che hanno aderito alla proposta, i ciclisti troveranno una targhetta arancione, simbolo dell’iniziativa. L’avviso specifica che i lidi declinano qualsiasi responsabilità in caso di furti, ma i lidi hanno assicurato che compreranno rastrelliere e inferriate ad hoc, così da permettere ai bagnati sulle due ruote di assicurare il loro mezzo di trasporto pulito.



Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere