EVENTI

A Creativity Day 2017 boom di partecipanti

November 6 2017
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Il Sold out a pochi giorni dalla seconda tappa milanese di Creativity Day al Palazzo delle Stelline, lo scorso mercoledì 18 ottobre, aveva preannunciato il successo di quest’edizione 2017 e dimostrato quanto, nell’era più virtuale di sempre, sia indispensabile un evento come Creativity Day che incoraggi gli incontri personali, gli scambi e il confronto, l’aggiornamento in aula, anche per i professionisti che operano nel mondo digitale, nel social media marketing, nel coding e nel mondo delle tecnologie, dei video e dell’illustrazione.

CREATIVITÀ E INNOVAZIONE DIGITALE A CREATIVITY DAY 2017

A Creativity Day 2017 boom di partecipanti. Gli oltre 500 iscritti nelle due sessioni a Milano e Reggio Emilia confermano il pieno interesse perla coerenza e l’attualità dei temi proposti

Il Sold out a pochi giorni dalla seconda tappa milanese di Creativity Day al Palazzo delle Stelline, lo scorso mercoledì 18 ottobre, aveva preannunciato il successo di quest’edizione 2017 e dimostrato quanto, nell’era più virtuale di sempre, sia indispensabile un evento come Creativity Day che incoraggi gli incontri personali, gli scambi e il confronto, l’aggiornamento in aula, anche per i professionisti che operano nel mondo digitale, nel social media marketing, nel coding e nel mondo delle tecnologie, dei video e dell’illustrazione.

2 città, 2 giornate, 18 ore di approfondimento, oltre 50 speaker, 45 interventi tra speech e workshop, decine di illustri ospiti dal mondo della comunicazione digitale, 2 tra i massimi esperti del settore per i key note speech: sono solo alcuni dei numeri del successo di Creativity Day 2017.
Successo ottenuto anche grazie ai numerosi Partner e agli Sponsor che hanno creduto in questo evento.

Se già durante la tappa del 29 settembre al Centro Loris Malaguzzi di Reggio Emilia, Creativity Day aveva centrato l’obiettivo offrendo agli oltre 250 partecipanti i contenuti più all’avanguardia del momento nelle tre aree: Strategia e Business, Tecnologie e Coding, Video e Illustrazione, Milano non è stata da meno garantendo ai 290 iscritti una giornata iper-stimolante all’insegna dell’innovazione e della creatività in tutte le declinazioni possibili.

Attraverso dimostrazioni concrete e recenti casi di successo, Creativity Day 2017 ha fornito ai partecipanti gli spunti per utilizzare nuovi strumenti, essere sempre più efficaci nel proprio business e aggiornati sulle ultime sfide del mondo virtuale, per procedere sempre un passo in avanti rispetto agli altri, senza temere l’intelligenza artificiale, ma lasciandosi ispirare dal grande fermento e dalla velocità dell’innovazione digitale e dall’indispensabile creatività umana.

Collaborazioni e Partner a #cday17

L’hashtag #cday17 durante le due giornate di Creativity Day è subito entrato nei Twitter Trends registrando un vero e proprio boom di interazioni e un enorme flusso di condivisioni di contenuti.
A Milano è stato prezioso in questo senso il contributo di Social Reporters che ha documentato l’intera giornata con video e foto racconti da condividere sui Social.
Creativity Day 2017 era anche in diretta su Facebook, grazie alla collaborazione di Comò Mag che anche a Milano ha allestito il Salotto delle Idee per intervistare gli speaker della mattinata e incredibili ospiti come Francesco Marri, Cristina Amodeo e Riccardo & Stefano di Gnambox.
A Creativity Day anche i momenti di pausa dalle aule sono stati utili per conoscersi e fare business o per perfezionarsi in ambito Video e motion graphics, SEO, Content marketing, Privacy policy.

47 Deck e Synergie Italia hanno ricevuto alcuni candidati alla ricerca di un’occupazione nel mondo digitale.

In tanti da Creativity Day hanno portato a casa un Souvenir: la stampa di una foto analogica, arricchita con effetti speciali o una caricatura realizzata su tavolette Wacom, monitor Eizo e in collaborazione con Adobe Stock, Photoshop e la Scuola Internazionale di Comics di Reggio Emilia.

Tra i partner di Creativity Day 2017 anche Extensis e Dropbox per la condivisione dei contenuti.

Format Vincente

Il format dell’evento si è confermato vincente: nella mattinata i partecipanti hanno potuto seguire 12 interventi liberamente, secondo i propri interessi e senza limiti di accesso, mentre durante il pomeriggio hanno scelto una tematica da approfondire in uno dei 7 workshop a disposizione.

Per gli organizzatori la mission di Creativity Day è stata raggiunta: puntare sulla passione e la voglia di condividere conoscenza ed esperienze nel mondo dell’innovazione digitale, nell’ambito della comunicazione e della creatività, proponendo i più avanzati metodi di lavoro e flow creativi che oggi determinano la buona riuscita di ogni progetto digitale.

L’appuntamento italiano dedicato all’innovazione e alla creatività digitale ritorna nel 2018!



Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere