SOCIETA

A DECIMOMANNU i volontari lavorano per una Pasqua libera dalla droga

April 17 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Il continuo impegno dei volontari nell'azione di prevenzione sta creando un fronte anti droga che fa ben sperare per il futuro.

Distribuiti dai volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology, nella serata di lunedì 15 aprile, nei negozi di Decimomannu ricompariranno i libretti contenenti la verità sugli effetti causati a breve e lungo termine dalle droghe. Le informazioni contenute nei libretti, oltre ai dati scientifici sempre precisi e interessanti, sono frutto delle testimonianze di chi la droga l’ha conosciuta in prima persona sulla propria pelle, per questo motivo le parole arrivano direttamente sui giovani che hanno la fortuna di avere tra le mani questi opuscoli. “Conosco già il libretti e ho trovato interessanti le informazioni – ha dichiarato un ragazzo al volontario che gli ha offerto l’opuscolo – abbiamo fatto una conferenza a scuola che mi è stata molto utile.” Sono queste le testimonianze che alimentano di energia i volontari da anni impegnati nella battaglia contro gli spacciatori e li sprona ad andare avanti.
Se da una parte, legislatori poco lungimiranti stanno mettendo i remi in barca, proponendo la liberalizzazione delle droghe leggere a scopo ludico, dimostrando in questo modo di non avere le idee per contrastare il dilagare delle droghe e non tenendo conto delle devastanti conseguenze che potrebbe avere sui giovani una decisione di questo tipo, dall’altra i volontari, in accordo con le parole del filosofo L. Ron Hubbard, che denunciava: “l’arma più efficace nella guerra contro la droga sia l’istruzione”, non demordono e continuano, coadiuvati da cittadini e commercianti, nella speranza che la prossima sia una Pasqua libera dalla droga. Info: www.noalladroga.it



Licenza di distribuzione:
Ignazio Deriu
PUBBLICHE RELAZIONI - Chiesa di Scientology
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere