HI-TECH

Agilità per affrontare la pandemia: le tecnologie Panasonic per il settore della logistica

February 25 2021
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

La crescita dell’e-commerce, già rapida negli ultimi anni, ha subito un’impennata ancora maggiore a causa del COVID-19. I cambiamenti nelle abitudini dei consumatori dovuti al lockdown hanno portato a notevoli conseguenze sulle capacità operative delle aziende di logistica. In un'ottica di organizzazione delle spedizioni le soluzioni di misurazione 3D proposte da Panasonic TOUGHBOOK rappresentano un valido aiuto per la supply chain. Grazie ad algoritmi 3D avanzati, la fotocamera di un dispositivo mobile rugged – come ad esempio i tablet TOUGHBOOK M1 con tecnologia RealSense – può identificare la dimensione di qualsiasi oggetto, calcolando volume, larghezza, lunghezza e profondità e misurare accuratamente carichi, magazzini o merci da spedire. In questo modo si semplifica il processo non solo di organizzazione delle spedizioni, ma anche di consegna.

Il COVID-19 ha cambiato il mondo in cui viviamo – la nostra vita quotidiana è dominata da attenzione alla sicurezza e distanziamento, e le aziende devono individuare soluzioni agili per affrontare il new normal.

La crescita dell’e-commerce, già rapida negli ultimi anni, ha subito un’impennata ancora maggiore a causa del COVID-19: il lockdown ha fatto sì che milioni di acquirenti cambiassero rapidamente le loro abitudini e familiarizzassero con lo shopping online – non solo per ragioni di salute e sicurezza, evitando visite a negozi e supermercati, ma anche per comodità e risparmio di tempo. Un cambio di comportamento che ha avuto notevoli conseguenze sulle capacità operative delle aziende di logistica, dove le necessità sono cambiate rapidamente, muovendosi verso una supply chain riorganizzata e flessibile che prevede il coinvolgimento di meno persone, e maggiore attenzione ai requisiti di igiene e sicurezza.

In un’ottica di cambiamento di tali dimensioni – in cui anche il semplice processo di ricezione di un pacco deve essere rivisto – l’agilità si rivela un asset fondamentale, poiché anche in futuro sarà fondamentale individuare un vantaggio competitivo in tutte le piccole cose che possono fare la differenza. “Innovazione non significa più concentrarsi sull’hardware, ma selezionare quello adatto al proprio scopo e abbinarlo al software giusto, per ottenere un vantaggio competitivo,” ha affermato Jonathan Tucker, General Manager Solutions & Engineering di Panasonic Business.

Le spedizioni di merci a livello globale hanno vissuto già negli ultimi anni una crescita rapida, e l’incremento delle vendite online sta contribuendo alla movimentazione di merci e consegne in ogni area del mondo. Una crescita sicuramente positiva, ma che si accompagna a una forte concorrenza e a una pressione sempre maggiore sui margini di profitto.

Come per tutti i settori, anche queste pressioni sono state aggravate dal COVID-19. Con i voli passeggeri fermi e nessuna previsione di ripresa dei viaggi passeggeri nel breve termine, molte compagnie aeree hanno esplorato la possibilità di convertire i propri aerei in mezzi cargo. Inoltre, dal momento che i costi di trasporto sono la spesa primaria per le aziende di trasporti, uno dei primi elementi a essere analizzato è stato la capacità di massimizzare il carico in ogni viaggio. La mancanza di informazioni accurate sulle dimensioni delle merci può però spesso rendere la pianificazione e l’efficienza del carico difficile quanto una partita a Tetris. Nel settore dei trasporti, uno spazio vuoto è uno spazio morto e costa denaro.

In questo scenario si inseriscono le soluzioni di misurazione 3D proposte da Panasonic TOUGHBOOK.
Utilizzando algoritmi 3D avanzati, la fotocamera di un dispositivo mobile rugged – come ad esempio i tablet TOUGHBOOK M1 con tecnologia RealSense – può identificare la dimensione di qualsiasi oggetto, calcolando volume, larghezza, lunghezza e profondità e misurare accuratamente carichi, magazzini o merci da spedire. Il software è in grado di fornire misure istantanee, permettendo così una pianificazione efficace per confezionare, processare, applicare tariffe e controllare le merci. Il TOUGHBOOK M1 RealSense offre inoltre una serie di funzioni personalizzabili, tra cui misurazione manuale o con visualizzazione a volo d’uccello. Un tipo di applicazione di cui il settore dei trasporti ha un immediato ed enorme bisogno.

Le tecnologie applicabili semplificano il processo di consegna delle merci e allo stesso tempo raccolgono insight di valore attraverso dispositivi IoT. Grazie alle soluzioni di logistica all’avanguardia, si risparmia tempo, riducendo quello dedicato a processare e stoccare le merci, in modo che il personale possa concentrarsi sul necessario. La forza lavoro può processare velocemente le merci e senza sforzo, mentre il rischio di merci danneggiate o smarrite è limitato grazie al controllo dei movimenti degli asset. E per concludere, la consegna è gestita tramite metodi smart e innovativi.

Il corretto utilizzo di soluzioni tecnologiche dedicate a ottimizzare la supply chain, la comunicazione, l’attenzione al cliente e l’agilità può certamente fare la differenza. Una differenza inevitabile per qualsiasi azienda, poiché gli stessi cambiamenti a cui è sottoposta la logistica, valgono anche per il resto del mondo. La tecnologia è la chiave in grado di accompagnare, guidare e rendere possibile questo cambiamento, influenzando tutti i protagonisti del settore: dal magazziniere all’addetto alla consegna.

Licenza di distribuzione:
Serena Roman
Responsabile pubblicazioni - Business Press
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere