ARTE E CULTURA

Agugliano (AN): poesie, premi e Giulio Base

June 23 2017
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Un sabato denso di attività, il 24 giugno, per l'Associazione La Guglia che inizierà alle 18 in sala consiliare con il convegno "Il verso del migrante"

Messo in archivio l'appuntamento con gli studenti marchigiani per "Poesia senza confine 2017" è tempo di occuparsi degli adulti. Le premiazioni si svolgeranno sabato 24 giugno a partire dalle 21.30, nel Piazzale Opere Parrocchiali di Agugliano. Ma nel pomeriggio, alle ore 18, nella sala del Consiglio comunale si svolgerà il convegno dal tema "Il verso del migrante" con la partecipazione di Massimo Grilli, Paolo Polvani, Emanuela Rambaldi, Enea Roversi, Silvia Secco, Claudia Zironi che si occuperanno di come l'esperienza della migrazione da sempre usi gli stessi sentimenti e le stesse parole. Gli uomini si muovono da sempre, da e per qualsiasi Paese del mondo: tra il 1860 e il 1885 sono state registrati più di dieci milioni di partenze solo dall'Italia e ogni periodo storico ha avuto i suoi spostamenti che sono giunti fino a noi, a volte, sotto forma di reperti archeologici. I relatori del convegno ritengono che per dare un giudizio ai fenomeni attuali sia importante rivedere quello che è avvenuto nel passato, anche attraverso il narrato dell'uomo e soprattutto dell'uomo - poeta. Ricorrono temi come la fuga, la perdita, la lontananza, la nostalgia, il dolore, sono temi che accomunano molti dei testi poetici dei migranti che saranno confrontati e discussi ad Agugliano.
In serata, si contenderanno il Premio Poesia senza confine 2017 dodici autori, suddivisi in poesie in italiano e in dialetto.
Per componimenti in lingua italiana che rispondono ai criteri di efficacia espressiva, respiro dei contenuti, utilizzo consapevole della lingua, resa estetica e coerenza stilistica, sono stati scelti: Andrea Cattania (Milano), Anna Elisa De Gregorio (Ancona), Monica Fiorentino (Sorrento), Marco Frusca (Brescia), Camilla Lavazza (Monzambano - MN), Elena Micheletti (Bologna). In questa sezione, sono stati menzionati e quindi si sono aggiudicati la pubblicazione delle proprie poesie all'interno della antologia 2017 di "Poesia senza confine", Nazareno Caporali, Antonio Cocchiaro, Mattia Galliani, Antonio Spinoccia (tutti detenuti in diverse Case circondariali italiane) e Maria Teresa Murgida di Vallefiorita (CZ).
Per i componimenti in dialetto, scelti per la rispondenza ai criteri di correttezza grammaticale e sintattica, fluidità del verso, ricchezza delle immagini, forza espressiva, originalità e contenuto, sono stati selezionati: Stefano Baldinu (S. Pietro in Casale - BO), Cesarina Castignani Piazza (Monte San Vito - An), Giuseppina Lesa (Pasian di Prato - UD), Carmelo Morena (Cassano Magnano - VA), Edoardo Penoncini (Ferrara), Luisa Pivetti (Carpi - MO).
La lettura delle poesie finaliste sarà inframezzata da interventi musicali di Fabrizio del Gobbo e Andrea Giovagnoli.
In attesa dei risultati finali e della consegna dei premi, sul palco salirà Giulio Base con il recital "Viaggio nella Poesia italiana". Lo stesso attore e regista, commentando il suo intervento nella serata, ha affermato che si tratta di "Un viaggio fra alcune delle più belle poesie italiane dell’Otto e Novecento. Un percorso che andrà dagli immancabili giganti come il Leopardi e il Manzoni per arrivare fino ai contemporanei Pasolini e Montale. Nella passeggiata letteraria non mancheranno pause di poesia brillante con i sonetti romaneschi del Belli o immersioni nelle piccole cose dei versi di Gozzano".



RISULTATI FINALI DELLA SEZIONE STUDENTI MARCHIGIANA (SCUOLE PRIMARIE E SECONDARIE) - premiazione svoltasi il 18 luglio scorso a Villa Nappi - Polverigi

POESIA SENZA CONFINE 2017
Sezione studenti marchigiani

Classifiche
GIURIA DI ESPERTI
Scuola primaria – Poesia in Dialetto
Menzione
Classe IV Ist. Istruzione Superiore Omnicomprensivo Amandola
con la poesia "Na disgrazia retro natra".

Scuola primaria – Poesia in Italiano
1^ - Alessandro SCOCCIA Camerino
con la poesia "Meraviglia estiva"
2^ - Emanuela Shola BANKOLE Loreto
con "Silenzio"
2^ - Maria Francesca DE SANTIS Amandola
con "La notte"
3^ - Filippo CELLI Castelplanio
con un acrostico dal titolo "TERREMOTO"
3^ - Classe IV Ist. Istr. Omnicomprensivo Amandola
Menzione
Classi IV A e IV B Primaria “BETTI” Camerino
con la poesia "I bambini del mondo"


Scuola secondaria di primo grado – Poesia in Dialetto
1^ - Luca BROGLIA Monte San Giusto con "Un periudu stranu"
2^ - Eugenio BERNUCCI Fano con "Fanum Fortunae"
2^ - Sofia PETINARI Monte San Giusto con "L'omu pessimista"
3^ - Costanza EVANGELISTI Monte San Giusto con "Su spusalizio non se pole fa"
3^ - Matteo TRISCIANI Monte San Giusto con "Nonnu e Nonna"


Scuola secondaria di primo grado – Poesia in Italiano
1^ - Agnese VIGNONI Terre Roveresche PU
con la poesia "Sant'Antimo"
2^ - Daniele DAVID Jesi
con "La forza della vita"
3^ - Andrea MIRIZZI Jesi
con "A nonno"

GIURIA POPOLARE
Scuola primaria – Poesia in Italiano
Filippo CELLI Castelplanio

Scuola secondaria di primo grado – Poesia in Dialetto
Matteo TRISCIANI Monte San Giusto

Scuola secondaria di primo grado – Poesia in Italiano
Andrea MIRIZZI Jesi

Licenza di distribuzione:
Cristiana Carnevali
responsabile ufficio stampa - Cristiana Carnevali
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere