ARTE E CULTURA

Al Cinema Tiberio di Rimini il film The Rider – il sogno di un cowboy di Chloé Zhao, da giovedì 31 ottobre a domenica 3 novembre

October 28 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Martedì 5 novembre alle ore 20.15, in diretta dalla Royal Opera House di Londra, per la rassegna Balletto al Cinema, il trittico composto da Concerto, Emigma Variations e Raymonda (atto III)

CINEMA TEATRO TIBERIO RIMINI.



Al Cinema Tiberio il cinema di qualità, i documentari d’autore e la grande danza da Londra

Al Cinema Tiberio di Rimini (via San Giuliano, 16) da giovedì 31 ottobre a domenica 3 novembre (ore 21, sabato 2 novembre anche alle ore 17, biglietti interi € 6, ridotti € 5) è in programma, in prima visione per Rimini, il film The Rider – il sogno di un cowboy di Chloé Zhao con Brady Jandreau, Mooney e Tim Jandreau. Basato su di una storia vera, The Rider – Il sogno di un cowboy ha un cast d’eccezione. Tutti gli attori sono Lakota, tribù di nativi americani conosciuti anche come Teton Sioux. E, tutti interpretano la parte di se stessi. Insignito con l’Art Cinema Award al Festival di Cannes nel 2017, il film ha ottenuto il plauso della critica per la sua storia, per il modo in cui è recitato da attori non professionisti, e per la precisione e la delicatezza con cui la regista descrive eventi e personaggi. Non vi sono attori professionisti, in The Rider – Il sogno di un cowboy: basato sulla storia vera di Brady Jandreau, vede Brady nei panni di se stesso (sebbene nel film il cognome sia diverso), così come recitano nella parte di se stessi il padre Tim e la sorella Lily.

Martedì 5 novembre alle ore 20.15 (biglietti interi € 12, ridotti € 10), in diretta dalla Royal Opera House di Londra, per la rassegna Balletto al Cinema, è in programma il trittico composto da Concerto, Emigma Variations e Raymonda (atto III) che mostrerà tutta la versatilità della compagnia. Concerto di MacMillan abbraccia sia il balletto classico che quello contemporaneo, mentre Enigma Variations di Ashton, ispirato alla vita di Edward Elgar, ha un fascino squisitamente britannico. Raymonda Act III offre invece al pubblico l’opportunità unica di sperimentare le abilità coreografiche del famoso ballerino e coreografo russo Rudolf Nureyev.
La serata vedrà il debutto nel ruolo di Anna Rose O’Sullivan, James Hay, Yasmine Naghdi e Mayara Magri in Concerto. Debuttano in Enigma Variations anche Laura Morera come Lady Elgar, Francesca Hayward come Dorabella e Matthew Ball come Troyte. In Raymonda Act III i primi ballerini russi del Royal Ballet Vadim Muntigirov e Natalia Osipova affronteranno le sfide tecniche della coreografia di Nureyev, nella sua re-interpretazione dell’atto finale del grande balletto classico di Petipa.

Mercoledì 6 novembre alle ore 17 e alle ore 21 (biglietti interi € 7, ridotti € 6) per la rassegna ACEC La Grande Luce è in programma Il pianeta in mare di Andrea Segre: un docufilm lucido ed empatico che ripercorre la storia di Marghera, per riflettere sul rapporto tra scenario politico e natura umana. Presentato fuori concorso al Festival di Venezia 2019.
Entrare nel pianeta industriale di Marghera, cuore meccanico della Laguna di Venezia, che da cento anni non smette di pulsare: è un mondo in bilico tra il suo ingombrante passato e il suo futuro incerto, dove lavorano operai di oltre sessanta nazionalità diverse. Perdersi e stupirsi in luoghi quasi mai raggiunti prima, come il ventre d’acciaio delle grandi navi in costruzione, le ombre dei bastioni abbandonati del Petrolchimico, gli altoforni e le ciminiere delle raffinerie, il nuovo mondo telematico di Vega o le centinaia di container che navi intercontinentali scaricano senza sosta ai bordi dell’immobile Laguna. Attraverso le vite di operai, manager, camionisti e della cuoca dell’ultima trattoria del Pianeta Marghera, le immagini ci aiutano a capire cosa è rimasto del grande sogno di progresso industriale del Pianeta Italia, oggi immerso, dopo le crisi e le ferite del recente passato, nel flusso globale dell’economia e delle migrazioni.




Per informazioni: Cinema Tiberio tel. 328/2571483,

Biglietteria on line disponibile su www.liveticket.it. Programma completo su www.cinematiberio.it









Licenza di distribuzione:
Maura Capanni
Corrispondente settore cultura - RETERICERCA
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere