ARTE E CULTURA

Al Palazzo Reale di Milano " Ingres e la vita artistica al tempo di Napoleone"

March 12 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Dal 12 marzo al 23 giugno 2019.


"Jean Auguste Dominique Ingres e la vita artistica al tempo di Napoleone"

Dal 12 marzo al 23 giugno 2019.


Primo Piano Nobile di Palazzo Reale di Milano


Orari

Lunedì: 14.30 -19.30.
martedì, mercoledì, venerdì e domenica: 9.30 - 19.30
giovedì e sabato: 9.30 – 22.30.


In mostra oltre 150 opere (più di 60, fra dipinti e disegni, del maestro francese, accanto a opere di David, Appiani, Canova, Gerard, Finelli) l'esposizione milanese punta a mostrare (e dimostrare) per documentare la grande varietà stilistica e tematica del “nuovo classicismo”.

Iil percorso espositivo si articola, fino ad un carattere monografico, con le opere di Ingres provenienti dal Museo di Montauban: da segnalare, fra le altre, una serie di straordinari ritratti maschil, e femminili, la morte di Leonardo da Vinci in un dipinto del 1818.
Tra i capolavori di Ingres esposti in mostra, il "Ritratto di Napoleone in costume sacro" (datato 1806 (foto all.)), con i disegni preparatori



Jean Auguste Dominique Ingres.
Nato nel 1780 nel sud-ovest della Francia, a Montauban, Ingres dimostra presto un talento straordinario per il disegno.

Dal 1797 è a Parigi nella cerchia di David. Nel 1800 concorre per il "prix de Rome" e nel 1806, dopo aver completato il grande Napoleone in costume sacro, è finalmente a Roma, dove può approfondire gli studi e la passione per Raffaello.

Inviato in Italia sotto l’Impero e poi coinvolto nei cantieri imperiali di Roma, Ingres decide di restare «italiano» fino al 1824, per tornare più avanti a dirigere Villa Medici.

Ritornato a Parigi nel 1841, Ingres venne trionfalmente accolto da Luigi Filippo di Francia, che lo ricevette alla reggia di Versailles.

Ingres si spegne a Parigi il 14 gennaio 1867


La Mostra è promossa dal Comune di Milano – Cultura e prodotta da Palazzo Reale e Civita Mostre e Musei (in collaborazione con StArt e il Museo Ingres di Montauban).
Curata da Florence Viguier-Dutheil, Conservatore Capo del Patrimonio e Direttrice del Musée Ingres di Montauban e si avvale di un Comitato Scientifico composto da Adrien Goetz, membro dell’Institut de France – Académie des Beaux-Arts, Stéphane Guégan, storico dell’arte, Frédéric Lacaille, Conservatore del Musée national du Château de Versailles, Isabella Marelli, Curatrice della Pinacoteca di Brera e Gennaro Toscano, Professore universitario e consulente scientifico e culturale presso la Biblioteca Nazionale di Francia, Richelieu.


.


Licenza di distribuzione:
Maura Capanni
Corrispondente settore cultura - RETERICERCA
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere