ARTE E CULTURA

ALESSANDRA ANGELINI: INCIDERE E SPERIMENTARE CON LA LUCE - Creazione e stampa di matrici con metodologie ecosostenibili

January 23 2020
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Workshop d’incisione e stampa con matrici fotopolimeriche a cura di Alessandra Angelini, artista e docente di Grafica d'Arte presso l'Accademia di Belle Arti di Brera, Milano.

Il Sole, la Luce, il Segno, sono i temi che animano questo gruppo di lavoro. L'incisione di matrici fotopolimeriche, attraverso i raggi UV contenuti nella luce solare, permette agli artisti di creare liberamente le loro opere attingendo a un’ampia gamma di modalità espressive senza ricorrere all’uso di acidi o sostanze nocive per la salute.
Le matrici ottenute si possono stampare su diversi supporti quali la carta, la stoffa, il piallaccio di legno e altro. La tecnica proposta, assai innovativa e creativa, nelle sue varie sfaccettature, nasce negli Stati Uniti dove Alessandra Angelini si è suo tempo recata per frequentare dei seminari sull'argomento.
IL CORSO È RISERVATO AI SOCI ED È PER UN NUMERO MASSIMO DI 10 PARTECIPANTI. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA ENTRO IL 5 FEBBRAIO. NON E’ INDISPENSABILE SEGUIRE TUTTI I MODULI. Chi è interessato dovrà avvisarci ALMENO due giorni prima e confermare mediante un acconto della quota associativa. Chi desidera lavorare con le PROPRIE immagini, deve inviarle per email, ben contrastate, a 300 dpi, formato A4, entro il 24 gennaio.

PROGRAMMA
Venerdì 7 febbraio 2020, ore 16.00 - 20.00, 4 ore, I livello (per chi approccia per la prima volta)
Pomeriggio (16.00 – 20.00)
• Breve introduzione teorica sull'incisione artistica dei fotopolimeri attraverso i raggi UV e visualizzazione di alcune opere originali
• Laboratorio con dimostrazioni pratiche sulle fondamentali metodologie d’impressione a rilievo delle matrici:
- in cavo con interventi grafici e pittorici realizzati sulla lastra
- impronte di oggetti e trasferite su lastra fotopolimerica
• Sperimentazione delle diverse modalità di stampa delle matrici realizzate (di piccole dimensioni) mediante l'utilizzo del torchio calcografico, con la creazione di opere grafiche personalizzate:
- stampa in bianco e nero
- stampa a secco (gaufrage) che, sfruttando i rilievi della lastra, permette la realizzazione di opere dall'aspetto materico tipico del bassorilievo.
Sabato 8 febbraio 2020, ore 10.00 - 19.00, 8 ore, II livello (DISEGNO per chi ha seguito già il I)
Mattina (10.00 - 14.00)
• Breve introduzione teorica sull'incisione artistica dei fotopolimeri attraverso i raggi UV, seguita dalla visualizzazione di alcune opere originali. Si sperimenta la tecnica del disegno su lastre fotopolimeriche, che consente di creare segni e immagini schizzate partendo da acetati precedentemente disegnati o intervenendo direttamente sulla matrice. Le tecniche di disegno da utilizzare, per poi essere riprodotte, sono svariate: china a pennino e pennello, matita litografica, pastello a cera… E' possibile anche creare immagini a segno minuto tramite disegni poi rielaborati con software come Photoshop.
Pausa pranzo (14.00 - 15.00), i corsisti possono restare in atelier
Pomeriggio (15.00 - 19.00)
Inizia l'attività di laboratorio che comprende dimostrazioni pratiche, relative alle fondamentali metodologie di impressione dei disegni sulle matrici:
• disegno direttamente sugli acetati utilizzando diverse tecniche di disegno (china a pennino/pennello; matite grasse; pastelli a cera, ecc...
• impressione degli acetati sulla matrice con l'uso della doppia esposizione
• diverse modalità di stampa delle matrici realizzate, con la creazione di opere grafiche personalizzate.

Domenica 9 febbraio 2020, ore 10.00-19.00, 8 ore, III livello (FOTOGRAFIA per chi ha seguito già il I)
Mattina (10.00 - 14.00)
Gli allievi sono introdotti, in forma teorica, alle principali modalità tecniche che permettono di riprodurre un'immagine fotografica su una matrice fotopolimerica. La foto, rielaborata al computer, si trasforma in una nuova immagine dai forti contrasti chiaroscurali che le conferiscono forza e profondità. Si spiega che tipo di fotografie scattare, la risoluzione e il contrasto ottimale per una buona riproducibilità. Si vede come sia possibile operare con interventi grafici monotipici su un acetato fotografico. Infine si mostrano una serie di stampe fotografiche, utilizzate per la dimostrazione d’impressione, si stampa e spiega, dettagliatamente, attraverso l'analisi di queste immagini, come procedere per la realizzazione del lavoro.

Pausa pranzo (14.00 - 15.00), i corsisti possono restare in atelier

Pomeriggio (15.00 - 19.00)
Segue l'attività di laboratorio così composta:
• Creazione delle matrici a contatto mediante stampa su acetato di file fotografici con l’utilizzo di “screen” per la realizzazione delle acquetinte
• Stampa a torchio calcografico su carta di cotone in cui si sperimentata il bianco e nero e i colori.

Ogni partecipante è assistito singolarmente in tutti i passaggi, dalla realizzazione delle lastre alle stampe, sia dalla docente Alessandra Angelini, sia da Veronica Longo (ulteriore supporto). Al termine della giornata, ogni artista avrà realizzato, oltre alle matrici, le stampe per ogni tecnica sperimentata. A conclusione del workshop viene rilasciato un attestato di partecipazione.
I materiali sono forniti dall’atelier, tutte le matrici e le stampe prodotte resteranno di proprietà degli studenti.
Vi consigliamo di seguirci su Facebook per tutti gli aggiornamenti su orari, esempi di foto da realizzare, materiali, ecc... Il link è questo: https://www.facebook.com/events/2877709565612556/ ed è pubblico, pertanto E’ POSSIBILE VISUALIZZARNE I CONTENUTI ANCHE SE NON SI E’ ISCRITTI AL SOCIAL NETWORK.

ALESSANDRA ANGELINI
Nasce nel 1953 a Parma, si diploma in Pittura all’Accademia di Belle Arti di Brera a Milano, dove dal 2005 è titolare della cattedra di Grafica d'Arte. La sua ricerca artistica è rivolta a diversi linguaggi espressivi: pittura, grafica, scultura e fotografia. Interessata alle connessioni tra Arte, Scienza e nuovi materiali, da tempo conduce ricerche tra manualità e tecnologia. Ha collaborato con varie istituzioni scientifiche internazionali, esponendo in Italia, Stati Uniti, Australia, Cina, Europa (Germania, Gran Bretagna, Portogallo, Estonia, Polonia, Spagna, Svizzera, Bulgaria). Sue opere sono presenti nelle collezioni d’importanti musei italiani ed esteri. www.alessandraangelini.org

Info: Atelier Controsegno, Via Napoli 201, Pozzuoli (NA), controsegno@libero.it, www.controsegno.com FB: Atelier Controsegno



Licenza di distribuzione:
Rosalba Volpe
Addetto Stampa - Associazione Culturale Controsegno
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere