SALUTE e MEDICINA

Altri commercianti del centro di Padova dicono NO alla droga

July 9 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

I volontari continuano ad informare i cittadini sui reali effetti delle sostanze stupefacenti.

Sabato mattina, giornata di saldi, per cui con un grande afflusso in centro a Padova, i volontari dell’associazione Mondo Libero dalla Droga, hanno deciso di consegnare ai commercianti gli opuscoli di prevenzione alle droghe da dare in omaggio ai propri clienti.

I commercianti, notando sempre più il degrado creato anche dal traffico illecito di droga, hanno deciso di coinvolgere le loro attività, mettendo in esposizione gli opuscoli gratuiti che spiegano i reali effetti delle sostanze stupefacenti.

I volontari, attivi da anni ormai, hanno come unica meta la prevenzione tramite la corretta informazione: utilizzando i materiali educativi del programma “La Verità sulla Droga” organizzano attività sportive, ricreative, conferenze nella scuole e tante altre attività per diffondere sempre di più i fatti reali riguardo le sostanze stupefacenti.

Secondo il recente rapporto dell’Agenzia europea delle droghe, l’Italia è al quarto posto tra i Paesi dell’UE per uso di cocaina e al terzo posto per l’uso di cannabis, che risulta la sostanza più consumata in Europa, utilizzata nell’ultimo anno da 24 milioni di adulti. In Italia la percentuale è altissima soprattutto tra i giovani, tanto che uno su cinque di età compresa tra i 15 ed i 34 anni ne ha fatto uso almeno una volta. Infatti i volontari sostengono, come scrisse l’umanitario L. Ron Hubbard, che: “L’elemento più distruttivo presente nella nostra cultura attuale è la droga.” ed è ciò che motiva e spinge i volontari a continuare con le loro attività di prevenzione in tutta la Provincia.

Per richiedere il materiale di prevenzione scrivi a mondoliberodalladrogapadova@gmail.com .



Licenza di distribuzione:
Mariangela Iodice
Responsabile pubblicazioni - Mondo Libero dalla Droga Padova
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere