NUOVI SERVIZI

Andrea Ventre (AttivazioniGratuite.it), “Settore del gioco finalmente ripartito, auguro a tutti di ripartire velocemente”

June 29 2020
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

“Con l’augurio di tempi migliori, faccio un grosso in bocca al lupo a tutti gli esercenti del gioco legale”. Lo dice Andrea Ventre, titolare del brand AttivazioniGratuite.it, riferendosi alla riapertura delle attività di gioco al termine del lockdown. “Tempi difficili e di crisi che auguro a tutti noi di lasciare alle spalle il prima possibile con duro lavoro e ottimismo.

Il settore del betting, tra gli ultimi a riaprire, ha incontrato nel virus l’ennesimo ostacolo alla sua normale e consueta produttività, già rallentata da leggi e provvedimenti penalizzanti in passato”, sottolinea quindi a TheBettingCoach. “Gli esercenti del gioco rappresentano oggi una delle categorie più in difficoltà dell’intero comparto economico nazionale, umiliati ulteriormente dall’assenza di particolari agevolazioni o di aiuti statali. Si trovano in forte sofferenza economica con costi fissi accumulati in questi mesi e la lenta ripresa di questi giorni. Queste premesse non sembrano assolutamente augurare il meglio, per questo, con il nostro AttivazioniGratuite.it, rinnoviamo l’impegno assunto nei loro confronti, per offrire loro idee valide e permettere di superare questo periodo”. E quindi, ricorda i vantaggi che possono garantire i servizi offerti da AttivazioniGratuite: “ci permette di aumentare i servizi nei punti e garantire la possibilità di guadagni diversificati senza investimenti iniziali o gestionali. AttivazioniGratuite.it rappresenta un’occasione innovativa e chiavi in mano per tutti i possessori di Partita IVA titolari di Bar, Tabacchi, Edicole, Sale Giochi, Circoli e molto altro ancora. Da anni, siamo tra i leader di settore in campo di affiliazioni e PVR (Punti Vendita Ricariche) e garantiamo ai nostri esercenti un guadagno h24, immediato e importante per la crescita dei loro negozi”.



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere