ECONOMIA e FINANZA

Annuario Economico dell’Umbria – Manifattura e Industria al centro – Nuove visioni per il futuro dell’economia regionale tra azioni programmatiche e obiettivi stimolanti

November 20 2017
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Manifattura e Industria al centro dell’Umbria. La tematica che ha mosso l’Assemblea di Confindustria Umbria di Novembre 2017 e che sarà al centro della discussione in occasione della presentazione dell’Annuario Economico dell’Umbria 2018-2019 di ESG89, che avrà luogo il 30 novembre 2017 presso l’Aeroporto Internazionale dell’Umbria a partire dalle ore 10,00.


Manifattura e Industria al centro dell’Umbria. La tematica che ha mosso l’Assemblea di Confindustria Umbria di Novembre 2017 e che sarà al centro della discussione in occasione della presentazione dell’Annuario Economico dell’Umbria 2018-2019 di ESG89, che avrà luogo il 30 novembre 2017 presso l’Aeroporto Internazionale dell’Umbria a partire dalle ore 10,00.

L’Industria umbra in tutte le sue forme è dunque, nuovamente, al centro dei progetti e delle speranze tanto degli imprenditori quanto degli altri stakeholder che ogni giorno ruotano intorno alle imprese e ne influenzano lo sviluppo. Se, infatti, l’Assemblea di Confindustria Umbria ha avuto un ruolo determinante nel ribadire, con le parole del suo neo presidente Antonio Alunni, quanto l’industria manifatturiera sia parte connotativa del tessuto della regione, la presentazione dell’Annuario Economico 2018-2019 vuole dar forza a questo concetto e valutare in quale direzione stiano andando i vari settori dell’industria umbra e quali siano gli obiettivi delle nuove industrie 4.0.

Grazie anche ai piani di ammortamento e di finanziamento del Piano Calenda, tutti i settori industriali e manifatturieri hanno risentito positivamente della spinta agli investimenti innescata dai finanziamenti promossi a livello nazionale, e anche in Umbria gli effetti sono stati sicuramente importanti. La presentazione dell’Annuario vuole dar forza, dunque, al ruolo del tessuto industriale e manifatturiero in una regione che, per molti, ha ancora una vocazione prettamente agroalimentare. Le domande a cui Giovanni Giorgetti, presidente di ESG89 Group, e gli ospiti dell’incontro tenteranno di rispondere vertono soprattutto sulle strategie di sviluppo e sugli scenari futuri che attendono le aziende della regione.

Due momenti di incontro, quello di Confindustria e quello prossimo della presentazione dell’Annuario Economico, che mettono in luce la grande attenzione che l’industria, e soprattutto la sua declinazione 4.0, ha agli occhi dei protagonisti dei mercati e dell’economia. Nelle parole di Antonio Alunni e nella sua volontà di vedere l’Umbria trasformarsi nella regione più business-friendly d’Italia c’è già, forse, l’obiettivo da raggiungere.

ESG89 Group — home.esg89group.it

Conoscere. Comunicare. Crescere. #Esg89Group



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
Giacomo Bianchini
Responsabile Web & Social - ESG89 GROUP
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere