EDITORIA

Approda a Venezia "La Comunicazione nella gestione delle emergenze"

September 20 2021
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Come operare nel pre - durante - post evento Libreria Acqua Alta - 22 settembre 2021 – ore 10.00

Il prossimo mercoledì 22 settembre, la libreria Acqua Alta di Venezia accoglie "La comunicazione nella gestione delle emergenze" di Anna Zuccaro. L'autrice sarà presente dalle ore 10 nella suggestiva cornice culturale per un incontro firmacopie e uno scambio di vedute sul tema principe del libro, che è il primo manuale italiano di matrice comunicativa su come operare pre, durante e post crisi.

Edito da Dario Flaccovio Editore, con prefazione di Titti Postiglione, Vice Capo Dipartimento della Protezione Civile con gestione, anche, del Servizio comunicazione e cultura della protezione civile, il libro è uscito lo scorso giugno e ora avvia l'attività di divulgazione sul territorio nazionale.

"Il libro può favorire una presa di consapevolezza sulla rilevanza della comunicazione e del suo apporto in contesto emergenziale - afferma Anna Zuccaro - Se pensiamo a quanto vissuto di recente, può meglio definire la memoria e, quindi, porre le radici per un futuro in cui la comunicazione sia più sostenibile, tanto per gli attori principali,come le istituzioni, quanto per ogni cittadino divulgatore sui social".

Nel prontuario di veloce consultazione l'approccio teorico deriva dai grandi insegnamenti della comunicazione e della strategia di marketing e la notevole sezione pratica vede esercizi e case history selezionate e analizzate direttamente in 15 anni di indagini ed esperienze dall'autrice. La stessa, infatti, ha unito in questo periodo di tempo la professione di consulente in comunicazione per il marketing, copywriter, pubblicista e docente universitaria e la conoscenza delle dinamiche emergenziali maturata sul campo, attraverso il volontariato, poi approfondita con studi di alta formazione. Un approccio pragmatico, scorrevole, che si pone come obiettivo dimostrare come la persona adeguatamente formata rivesta un ruolo fondamentale per la comunicazione dei momenti più delicati.

La struttura del libro è pragmatica e divisa nei diversi momenti individuabili nella crisi stessa: pre, durante e post emergenza. In prima battuta si analizza come l’ottimizzazione della comunicazione metta radici e tragga grandi insegnamenti quando viene pianificata per tempo, ovvero nell’ordinarietà, quando è possibile fare le dovute verifiche implementare e verificare le opportune strategie. A seguire, il cuore del manuale, pone nel corso dell’emergenza la gran parte del lavoro, che tuttavia fila scorrevolmente se in termini di comunicazione il più è stato fatto in fase preventiva. Infine, il post-emergenza è il terreno più fertile per fondare nuovi stili di vita, selezionare atteggiamenti risultati inaspettatamente virtuosi, segnalare invece le criticità rimaste, per minimizzarle quando non eliminarle.

A suggellare l'opera cinque illustri ospiti:

Titti Postiglione, autrice della prefazione, oggi Vice Capo Dipartimento dellaProtezione Civile con gestione anche delServizio comunicazione e cultura della protezione civile. Prima ricopriva l’incarico di Direttricegenerale dell’Ufficio per il servizio civile universale nel Dipartimento delle politiche giovanili e il servizio civile universale della Presidenza del Consiglio dei ministri. In precedenza aveva già rivestito diversi ruoli di responsabilità presso ilDipartimento della Protezione Civile dove, per 18 anni, si è occupata a livello nazionale di pianificazione, volontariato, formazione, comunicazione, gestione delle emergenze.

Clara Attene è digital trainer e data journalist. Appassionata del “lato umano” delle tecnologie. Si occupa di formazione e consulenze sull’uso di strumenti digitali per il giornalismo e la comunicazione e della produzione di format e contenuti per i media digitali. È stata teaching fellow per l’Italia per il Google News Lab e oggi è responsabile del coordinamento editoriale di Good Morning Italia.

Francesco Alleva, nato e cresciuto a Bergamo, ha lavorato nell’organizzazione di eventi, è stato responsabile Ufficio Stampa e Comunicazione all’U.C. AlbinoLeffe, Serie B del campionato di calcio italiano, e ha svolto consulenza tecnica per il Genoa CFC. Ha svolto attività giornalistica al quotidiano Il Giorno, redazione di Bergamo. In seguito alla elezione di Giorgio Gori, da oltre 6 anni, è portavoce del Sindaco e dell’amministrazione.

Toni Capuozzo, giornalista, scrittore, conduttore televisivo italiano, inizia la sua attività nel 1979 a Lotta Continua, per la quale segue l’America Latina. Scrive per Reporter, Panorama Mese ed Epoca e, per alcune tra le maggiori testate giornalistiche italiane, si occupa di mafia, delle guerre nell’ex Jugoslavia, dei conflitti in Somalia, in Medio Oriente e in Afghanistan e l’Unione Sovietica. Vicedirettore del Tg5 fino al 2013, ha curato e condotto Terra! e, su Tgcom24, la rubrica Mezzi Toni.

Matteo Adamoli è laureato in scienze pedagogiche all’università di Padova, dottorando in epistemologia della pedagogia e della didattica e docente presso l’Istituto Universitario Salesiano Venezia, dove tiene il corso di Pedagogia della comunicazione e Pedagogia generale. È inoltre docente di Digital storytelling presso il Master “Food & Wine”, è consulente aziendale e giornalista pubblicista.

INFORMAZIONI BIBLIOGRAFICHE

Zuccaro, Anna, La comunicazione nella gestione delle emergenze. Come operare nel pre- durante - post evento. L'approccio attento e responsabile come valore aggiunto, Palermo, Dario Flaccovio Editore, maggio 2021

ISBN 9788857913230

363.10014 CDD-23 SBN Pal0344130

CIP - Biblioteca centrale della Regione siciliana “Alberto Bombace”

Numero pagine: 170

DATA USCITA IN LIBRERIA: 17 giugno 2021





Licenza di distribuzione:
Mariella Belloni
Vicecaporedattore - Marketing Journal
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere