VARIE

Arive: quinto meeting di progetto a Larissa in Grecia

November 15 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Inizia l'ultima fase del progetto Erasmus+ ARIVE: penultimo meeting concluso a Larissa

Si è concluso il 12 Novembre il quinto meeting transnazionale del progetto ARIVE, tenutosi a Larissa in Grecia. Il progetto, finanziato dal programma Erasmus+ nell’ambito dei Partneriati Strategici (KA2), è realizzato da 5 organizzazioni attive nel settore dell’istruzione per gli adulti (adult education) e dei servizi per l’orientamento e l’integrazione di rifugiati e richiedenti asilo: l’Università svedese Folkuniversitetet, capofila del progetto, DIMITRA (Larissa –Grecia), ERIFO (Roma), RINOVA ltd (Londra), ACH (Bristol –UK). Approvato nel 2017, il progetto si concluderà ad Agosto 2020. I partner stanno lavorando allo sviluppo di due importanti strumenti a supporto dell’integrazione e formazione di rifugiati e richiedenti asilo con basse competenze: il toolkit INTEGRASS per l’identificazione delle competenze acquisite attraverso percorsi di apprendimento formale, non formale e informale; si tratta di un toolkit utile agli operatori dell’accoglienza e dell’integrazione per definire le aree di intervento e per supportare l’integrazione sociale e lavorativa di migranti e rifugiati; un corso per la formazione della figura di Migrant Service Provider che fornirà a migranti con basse competenze e qualifiche la possibilità di formarsi per entrare nel mondo del lavoro. Il corso sfrutterà la metodologia CLIC, acronimo di Content and Language Integrated Learning, e punterà a sviluppare le competenze linguistiche e digitali dei migranti, presupposto fondamentale per l’integrazione sociale e lavorativa. Durante il meeting a Larissa i partner hanno discusso sullo stato delle attività di progetto e hanno anche avuto l’opportunità di partecipare ad un training sull’uso del Quick Scan tenuto dall’esperto di Talent Management Roger Van De Winkel. Il toolkit INTEGRASS sarà disponibile online sul sito del progetto per gli operatori del settore e i migranti che vogliano individuare i propri punti di forza e debolezza nel processo di integrazione.



Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere