SALUTE e MEDICINA

Arriva da Padova il nuovo responsabile dei servizi informativi dell'Asl di Asti

June 13 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Marco Michieli, assunto nel periodo di "vacazio", entrerà in servizio il primo luglio, il giorno dell'insediamento del nuovo Consiglio regionale

Marco Michieli, classe 1965, ingegnere elettronico, farà il suo ingresso presso l’Asl di Asti, nella veste di responsabile dei sistemi informativi, il prossimo primo luglio.
“Sono risultato primo in graduatoria in un concorso bandito dall’Asl di Vercelli, dove però quella posizione è già occupata, mentre ad Asti il posto era vacante”, spiega Michieli, che nei giorni scorsi ha avuto un colloquio con il Commissario dell’Asl di Asti e definito la sua assunzione.
Oggi residente in Veneto, Michieli non vede l’ora di trasferirsi in Piemonte. “Per oltre 16 anni mi sono occupato di sistemi informativi legati alla sanità, lavorando per l’azienda ospedaliera di Padova prima come dipendente poi come libero professionista. Sono quindi molto contento di mettere la mia esperienza e la mia professionalità al servizio di un’Azienda Sanitaria del Piemonte”, precisa.
Per il momento Michieli dovrà occuparsi solo dell’Asl di Asti, svolgendo un ruolo di coordinamento tra l’Azienda e la società esterna che gestisce il servizio. Ma non è detto che in futuro non dovrà occuparsi anche dell’Asl e dell’Azienda Ospedaliera di Alessandria, proprio come la funzionaria che andrà a sostituire. “Ho cercato di mettermi in contatto anche con le strutture alessandrine, ma in questo momento non c’è il direttore generale, che dovrà essere nominato nei prossimi giorni. Tornerò quindi all’attacco su Alessandria – conclude Michieli - dopo il disbrigo delle pratiche burocratiche necessarie per la mia entrata in servizio su Asti”.
Nel frattempo si sarà insediato il neoeletto Consiglio regionale e sarà ufficialmente presentata agli elettori la nuova Giunta regionale, assessore alla Sanità compreso, che come sempre accade nelle fasi di passaggio da una legislatura all’altra dovrà valutare attentamente i provvedimenti assunti nel periodo di “vacazio”.

Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere