HI-TECH

Arriva il nuovo Disk Beacon di Bluepyc: oltre l'hardware

April 4 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

BluEpyc annuncia l’ingresso a catalogo del Disk Beacon Bluetooth Low Energy: flessibilità, funzioni aggiuntive grazie ai diversi firmware e aumentate prestazioni sono le note salienti del Tag/Beacon, con più servizi via App e software OTA

BluEpyc, la Business Unit del Gruppo Softwork dedicata alla progettazione e realizzazione di sistemi Bluetooth Low Energy - Gateway, EchoBeacon e Beacon, annuncia la new entry nel parco prodotti del Disk Beacon: si tratta di un Beacon standard, in grado di interagire con qualsiasi device BLE (purché standard) e smart phone di ultima generazione, progettato in un’ottica modulare nelle sue funzioni.

La prima particolarità di questo Beacon è la presenza del bottone ON/OFF che, nella sua funzione basica, permette di attivare/disattivare il Beacon, risparmiando così la batteria.
Se premuto più volte, il bottone abilita o disabilita differenti funzioni aggiuntive, in base al firmware caricato: ad esempio, è possibile resettare il Beacon, lanciare un allarme o abilitare l’applicazione pick-to-light, particolarmente utile nelle operazioni di magazzino.

Sull’altro lato del case in plastica è apposta un’etichetta con stampato in chiaro il Mac Address (codice identificativo univoco del Beacon), raggiungibile anche via QRcode, e il Friendly Name, al fine di facilitare l’associazione e la codifica del device.

La duttilità del Disk Beacon si esprime nella possibilità di settare molteplici parametri con l’uso di App in diverse versioni, sia per Android che per iOS, o software OTA (On-The-Air), ponendo così il device in linea con i bisogni progettuali: la potenza di trasmissione, da cui dipende la distanza di lettura e/o la precisione di localizzazione, può essere settata in 4 diversi livelli, così come l’intervallo di tempo tra una trasmissione dati e l’altra (da 100 msec. a 10 sec. e, con firmware dedicato, fino a 3.600 minuti); si tratta di due valori fondamentali, la cui accoppiata determina anche la durata della batteria.

Tra i quid distintivi del Bluetooth Low Energy, anche il ridotto consumo energetico: di qui l’importanza di conoscere il livello della batteria, per gestire al meglio l’efficienza operativa del dispositivo.
Proprio per soddisfare questo bisogno, il Disk Beacon permette di conoscere lo stato della batteria tramite due modalità: il livello di carica è trasmesso dal Beacon all’EchoBeacon o al Gateway, che propaga poi questa informazione all’host di gestione; in alternativa, la luce led del Beacon lampeggia quando il livello di carica della batteria scende al di sotto del valore impostato.
La batteria del Beacon, pensata per durare un anno con un broadcasting rate di 1 secondo, può essere poi facilmente sostituita grazie all’easy-way mode open.

Piccolo nelle dimensioni (diametro di 31 mm) e nel peso (4,2 gr), il dispositivo è alloggiato in un case di plastica waterproof, personalizzabile nel colore e nel logo. Inoltre, può essere fornito con uno strato di spugna adesiva (3M) per una facile applicazione a qualsiasi superficie regolare.

Corredato da un set di accessori in silicone, tra cui key-fob, wall-mount, bracciale e ventosa, che proteggono il Beacon in ambienti esterni (IP67), il Disk Beacon può essere fornito, su richiesta, con accelerometro o sensore di temperatura e/o umidità, dispone di due led (blu e rosso) per meglio segnalare un evento o un’azione e raggiunge una distanza di trasmissione fino a 200 m in LOS (Line-Of-Sight).

A corredo del Beacon, BluEpyc mette a disposizione SDK per lo sviluppo dell’applicativo.



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
Paola Visentin
Marketing e Comunicazione - RFID Global by Softwork
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere