INTERNET

Aumentare la propria visibilità con Google Maps

March 20 2014
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

É noto è risaputo che Google detta le regole in termini di visibilità. É un mondo in continua evoluzione e sempre più importanza ha la geolocalizzaizone. Vediamo in cosa consiste e come sfruttarla al meglio.

Ormai è già detto e ridetto ed è ampiamente risaputo che è Google a dettare le regole sulla visibilità dei siti internet.
È un mondo in continua evoluzione e di conseguenza dobbiamo adeguarci a quelle che son le sue regole.

Un fattore divenuto sempre più determinante nelle ricerche è la geolocalizzazione. In pratica avremo che a seconda della localizzazione geografica dell'utente a parità di parole chiave i risultati saranno differenti.
Per esempio cercando la parola "ristorante" a Como avremo risultati differenti che a Perugia.

Ecco allora che diventa sempre più importante l'utilizzo di Google Maps. Vediamo quindi come cercare di farsi trovare su Google Maps.


  • - Accedere con il proprio account Google su Google Places per le aziende

  • - Inserire tutte le informazioni necessarie in maniera tale da dettagliare il più possibile

  • - A questo giocheranno a nostro favore quante più recensioni o link verso la mappa o il sito web riusciamo ad ottenere



Essere visibili su Google Maps o altre mappe, quali quelle di Bing o le pagine gialle, ecc., è importante soprattutto per chi svolge un'attività legata al territorio quali attività commerciali o legate al mondo del turismo.



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
Alessio Arrigoni
Responsabile pubblicazioni - Alessio Arrigoni
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere