SALUTE e MEDICINA

Avvocati e medici chirurghi uniti contro la dilagante pubblicità su risarcimenti in ambito sanitario

August 6 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Nel documento congiunto si chiede che siano poste in essere tutte le iniziative necessarie volte a contrastare le campagne mediatiche dai toni sensazionalistici.

L’Ordine degli Avvocati presso il Tribunale di Imperia e l’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Imperia (OMCeOIM), a seguito del dilagante fenomeno dell’accaparramento di clientela da parte di enti, società ed associazioni per ottenere risarcimenti danni da ‘malasanità’, hanno sottoscritto congiuntamente un documento atto ad arginare tale fenomeno.

Nell’ordinanza si fa riferimento ad illegittime ed illecite condotte:

- in ambito sanitario alimentano il fenomeno della c.d. ‘medicina difensiva’, contribuendo alla crescita esponenziale della spesa sanitaria e dei costi assicurativi a carico della classe medica e dell’intera collettività, con conseguente detrimento a danno del corretto e sereno esercizio della professione medica, dell’appropriatezza delle cure e dell’adeguato utilizzo delle risorse a disposizione;

- in ambito forense, ignorano i valori della dignità e del decoro della professione dell’avvocato, snaturando e svilendo il ruolo sociale della difesa e determinando, nel contempo, una turbativa della concorrenza a danno del singolo professionista che agisce secondo correttezza e buona fede, laddove tali soggetti non sono vincolati a codici deontologici o regole di condotta.

Sintesi articolo pubblicato sul sito sanremonews.it



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
Leonardo Breccolenti
Social Media manager - Studio Legale Polenzani-Brizzi
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere