AZIENDALI

Ayming promuove il business sostenibile e diventa società benefit

December 6 2017
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Ayming ha trovato nel movimento B Corp lo strumento per concretizzare e per dare maggiore forza al proprio modo di fare “consulenza sostenibile”

La società internazionale di Business Performance Consulting Ayming ha deciso di investire e impegnarsi per lo sviluppo di un business sostenibile, aderendo ai principi del movimento B Corp.

Con una presenza trentennale nel mercato della consulenza di direzione e da sempre convinta dell’importanza di riuscire a costruire un modello di business, per i propri dipendenti e clienti, con un focus sulla sostenibilità, le persone e la trasparenza, Ayming ha trovato nel movimento B Corp lo strumento per concretizzare e per dare maggiore forza al proprio modo di fare “consulenza sostenibile”.

L’azienda diventerà infatti a breve una Società Benefit, modificando il proprio statuto mediante l’inserimento a fianco degli obiettivi di profitto, gli scopi di beneficio comune. Passo successivo per Ayming sarà quello di diventare una B Corp certificata. Le B Corp sono aziende che decidono di affiancare all’obiettivo del profitto economico quello di impatto positivo a livello sociale e ambientale presso i dipendenti, la comunità e tutti gli stakeholder aziendali. Le aziende che vogliono diventare B Corp devono intraprendere un percorso di certificazione, per dimostrare di rispettare rigorosi standard posti dall’ente certificatore no-profit B Lab.

Ha dichiarato Giovanni Grillo, International Managing Director di Ayming: “Ayming nasce 30 anni fa già con l’idea e la volontà di proporre ai propri clienti una consulenza basata su tre principali asset: la profittabilità “sostenibile”, l’innovazione e le persone. Il movimento B Corp, che racchiude perfettamente quella che da sempre è la mission della nostra azienda, ci offre la possibilità di dare ancora più risalto e concretezza a questo approccio. La nostra è una realtà che supporta i clienti a “fare meglio”, ma non unicamente dal lato profit, nella convinzione che, soprattutto in questo periodo storico, le aziende che vorranno resistere sul mercato, dovranno avere una nuova mission, dove il business dovrà tenere conto anche dell’impatto sociale ed ecologico e dovrà essere utilizzato per il benessere del pianeta. Una grande differenza la faranno le nuove generazione di manager, quelli che ora sono i millennial, perché nascono già con questo modello di business sostenibile nel proprio DNA. La difficoltà maggiore sarà portare questa trasformazione all’interno delle grandi corporation, che faranno forse più fatica ad adattarsi al nuovo paradigma delle B Corp”.

Ayming si sta quindi attivando per supportare in modo ancora più concreto i propri clienti ad affrontare questo cambiamento. Ad esempio, il 95% dei consulenti dell’azienda è già della generazione millennial. Ayming ha inoltre sempre promosso tre valori, che in questo percorso di business sostenibile diventano ancora più importanti: la dedizione, la passione e l’innovazione. Le persone che operano in Ayming vengono sempre motivate a lavorare con passione e a sentirsi parte di un team che, soprattutto in questo caso, potrà contribuire attivamente con le proprie idee e l’innovazione allo sviluppo di un modello di business portatore di valore sociale e ambientale.

Le generazioni più giovani ricopriranno un ruolo sempre più determinante nell’ambito di questo cambiamento che è già in atto, come ha affermato anche il Direttore Generale della LUISS, Giovanni Lo Storto, durante un evento che Ayming ha organizzato presso l’Università romana proprio sul tema della sostenibilità e delle B Corp. Il Direttore Lo Storto ha sottolineato come sia fondamentale educare e guidare gli studenti di oggi, che saranno i manager di domani, ad acquisire una consapevolezza sempre maggiore della realtà in cui sono calati, non solo coltivando la loro preparazione teorica - che pure è imprescindibile - ma anche dedicando del tempo alla conoscenza dell’altro. Una formazione solida e flessibile, come richiede oggi il mondo del lavoro, non può fare a meno dei valori di umanità, sacrificio e impegno che anche la conoscenza di un mondo diverso dal proprio sa veicolare. Una consapevolezza sempre maggiore di questi valori, al fianco di una formazione teorica al passo con i tempi, non potrà che rendere i nostri giovani attenti, in coscienza e ruolo attivo, alle istanze sempre più pressanti della sostenibilità, che oramai è una condicio sine qua non del business di successo.

In questo percorso, Ayming avrà un duplice obiettivo: quello di rendere ancora più sostenibile il proprio modo di operare, e quello di aiutare e accompagnare i propri clienti nel cammino per diventare B Corp. Caratteristica principale di Ayming in questo progetto sarà il pragmatismo, una qualità che i clienti dell’azienda hanno sempre considerato come uno dei principali punti di forza di Ayming rispetto ad altre aziende di consulenza.



Licenza di distribuzione:
Natascia Pedrona
Executive Account - Borsani Comunicazione
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere