ECONOMIA e FINANZA

Bando Sviluppo Soluzioni Innovative – SI 4.0

April 15 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Unioncamere Lombardia attiva il Bando SI 4.0 per lo sviluppo di soluzioni innovative.

Le Camere di Commercio lombarde, unitamente a Regione Lombardia, hanno pubblicato il Bando denominato SI 4.0, in coerenza con il Piano Nazionale Impresa 4.0 (già Industria 4.0).

Nello specifico, il Bando consiste nella concessione di contributi a fondo perduto a micro, piccole e medie imprese, per interventi a sostegno dei processi di digitalizzazione.

Beneficiari del Bando SI 4.0

Le aziende coinvolte sono, come detto in precedenza, micro, piccole e medie imprese attive e con sede legale e/o operativa in Lombardia, in regola con il pagamento del diritto camerale e dei versamenti contributivi (DURC).

Attività ammesse al Bando SI 4.0

Sono ammessi al Bando i progetti di sperimentazione, prototipazione e messa sul mercato di soluzioni, applicazioni, prodotti/servizi innovativi Impresa 4.0.
I progetti dovranno riguardare almeno una delle tecnologie di innovazione digitale 4.0 di cui agli allegati A e B della legge 232/2016.

Spese ammissibili

Sono ammesse le seguenti spese, sostenute a partire dal 01/04/2019 e fino al 30/04/2020:
a. consulenza erogata da uno o più fornitori qualificati;
b. formazione erogata da uno o più fornitori qualificati;
c. attrezzature tecnologiche e programmi informatici necessari alla realizzazione del progetto;
d. servizi e tecnologie per l’ingegnerizzazione di software/hardware e prodotti relativi al progetto;
e. spese per la tutela della proprietà industriale;
f. spese del personale dell’azienda dedicato al progetto, max 30%;

La somma di c, d, ed e non può essere inferiore al 25% del totale ammissibile.
Spese minime: euro 40.000,00.

Contributo a fondo perduto

L’agevolazione consiste nell’erogazione di un contributo a fondo perduto pari al 50% delle spese ammissibili, fino ad un massimo di euro 50.000,00.

Apertura sportello, scadenza ed erogazione dei servizi

Lo sportello per presentazione domande è aperto dal 10 aprile al 31 maggio 2019, salvo esaurimento fondi.
I servizi dovranno essere erogati da:
- DIH (Digital Innovation Hub) ed EDI (Ecosistema Digitale per l’Innovazione)
- Centri di ricerca e trasferimento tecnologico accreditate
- Incubatori certificati
- FABLAB
- Start-up innovative
- Grandi imprese
- Fornitori che nell’ultimo triennio abbiano svolto almeno tre attività di consulenza in ambito tecnologico



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
Cesira Guida
Marketing & Comunicazione - Gruppo Del Barba Consulting
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere