GASTRONOMIA

Best Italian Wine Awards 2019: premiate a Milano le 50 migliori etichette d’Italia

September 19 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

L’evento creato da Luca Gardini e Andrea Grignaffini, all’8a edizione, ha premiato i vini entrati nella classifica 2019 e assegnato i premi speciali.

Al Centro Congressi Fondazione Cariplo a Milano sono stati premiati i 50 migliori vini d’Italia, selezionati dal comitato internazionale di BIWA – Best Italian Wine Awards, la classifica creata nel 2012 da Andrea Grignaffini e Luca Gardini.

Le 50 etichette sono state selezionate nel corso dell’estate attraverso tasting alla cieca dalla giuria internazionale composta da alcuni fra i maggiori esperti di vino al mondo - Kenichi Ohashi, Amaya Cervera, Tim Atkin, Christy Canterbury, Lu Yang, Othmar Kiem, Luciano Ferraro, Antonio Paolini, Pier Bergonzi, Eros Teboni e Andrea Gori – e dai due fondatori del premio Andrea Grignaffini, critico e giornalista enogastronomico, membro del Comitato Scientifico di ALMA, e Luca Gardini, Wine Killer, palato riconosciuto a livello mondiale e primo italiano entrato in Wine-Searcher che l’ha riconfermato anche nel 2019 fra i primi quattro critici a livello mondiale.

Sul podio 2019, al primo posto, Bolgheri Sassicaia DOC 2016 di Tenuta San Guido (Toscana), seguito da Barolo Monvigliero DOCG 2015 di Burlotto (Piemonte) e da Terminum Gewürztraminer vendemmia tardiva Alto Adige DOC 2016 della Cantina Tramin (Alto Adige).

Nel corso della serata sono stati anche assegnati gli Awards, premi speciali fuori classifica: Premio vino promessa a Fattoria La Vialla con Barricato Bianco - Toscana IGT 2017 - Toscana, Premio vino da uve autoctone rosso a Podere Giodo con Giodo - Brunello di Montalcino DOCG 2014 - Toscana, Premio vino da uve autoctone bianco a Vigne Marina Coppi con Fausto - Colli Tortonesi Timorasso DOC 2015 - Piemonte, Premio vino pop a Tenuta Marino - Terra Aspra - Matera Primitivo DOP 2013 - Basilicata, Premio vino alfiere del territorio a Podere Forte - Petrucci Melo - Orcia DOC 2016 - Toscana, Premio innovative marketing strategy all’Istituto Trentodoc - marchio collettivo territoriale spumante trentino e Premio miglior Sommelier a Valentina Bertini - Wine Manager Gruppo Langosteria - Milano.

L’evento è sostenuto da ICE - Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane e da altri partner commerciali.

La classifica dei “Best italian wine awards” 2019
1 Sassicaia 2016 - Tenuta San Guido - Toscana
2 Barolo Monvigliero 2015 - Burlotto - Piemonte
3 Terminum 2016 - Cantina Tramin - Alto Adige
4 Galatrona 2017 - Petrolo - Toscana
5 Vin Santo di Vigoleno 2009 - Lusignani Alberto - Emilia Romagna
6 Donna Franca - Florio - Sicilia
7 Cerretalto 2013 - Casanova di Neri - Toscana
8 Le Caggiole 2016 - Poliziano - Toscana
9 Grattamacco 2016 - Grattamacco Collemassari - Toscana
10 Vecchia Annata 2010 - Broglia - Piemonte
11 Annamaria Clementi 2009 - Ca’ del Bosco - Lombardia
12 Barolo Monvigliero 2015 - Fratelli Alessandria - Piemonte
13 Appius 2014 - Cantina S. Michele Appiano - Alto Adige
14 Te rlaner I G. Cuvée 2016 - Cantina Terlano - Alto Adige
15 Ve cchio Samperi Perpetuo - Marco De Bartoli - Sicilia
16 Amarone classico 2011 - Giuseppe Quintarelli - Veneto
17 Ben Ryé 2016 - Donnafugata - Sicilia
18 Giulio Rosé Riserva 2007 - Ferrari - Trentino
19 Dequinque Cuvée - Uberti - Lombardia
20 1922 2016 - Torre San Martino - Emilia-Romagna
21 Trimarchisa 2016 - Tornatore - Sicilia
22 Barbaresco Asili 2013 - Roagna - Piemonte
23 Barolo Ravera 2015 - Elvio Cogno - Piemonte
24 Réserve della Contessa 2018 - Manincor - Alto Adige
25 Barolo Margheria 2015 - Azelia di Scavino - Piemonte
26 Rocce Rosse 2009 - AR.PE.PE. - Lombardia
27 Picolit 2016 - Dario Coos - Friuli-Venezia Giulia
28 Madonna delle Querce 2015 - Cantine Dei - Toscana
29 Trebbiano d’Abruzzo 2015 - Valentini - Abruzzo
30 Fuoriserie N.021 - Monte Rossa - Lombardia
31 Sor Bruno 2014 - Il Cellese - Toscana
32 Alta Mora 2018 - Cusumano - Sicilia
33 Vigna dell’Impero 1935 2016 - Sette Ponti - Toscana
34 Madonna delle Grazie 2013 - Il Marroneto - Toscana
35 Calestaia 2015 - Roccapesta - Toscana
36 Mormoreto 2016 - Frescobaldi - Toscana
37 Brunello di Montalcino 2015 - Le Potazzine - Toscana
38 Millepassi 2016 - Donna Olimpia 1898 - Toscana
39 Fiorduva 2017 - Marisa Cuomo - Campania
40 Tardivo ma non tardo 2017 - Santa Barbara - Marche
41 Barolo Vigna Rionda 2015 - Giovanni Rosso - Piemonte
42 Cepparello 2016 - Isole e Olena - Toscana
43 Vitovska 2017 - Zidarich - Friuli-Venezia Giulia
44 Barbaresco Asili 2016 - Ca’ del Baio - Piemonte
45 Donna Daria 2016 - Conte Emo Capodilista - Veneto
46 Barolo Bussia 2015 - Barale Fratelli - Piemonte
47 Il Caberlot 2016 - Podere Il Carnasciale - Toscana
48 Titolo 2017 - Elena Fucci - Basilicata
49 Barolo Riserva Vignolo 2013 - Cavallotto - Piemonte
50 Il Cantico della Figura 2016 - Andrea Felici - Marche







Licenza di distribuzione:
Mariella Belloni
Vicecaporedattore - Marketing Journal
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere