Utenti registrati: 38080 - Testi pubblicati: 238123
Comunicati-Stampa.net TV.Comunicati-Stampa.net
CAT: EVENTI


Leggi tutte le news della categoria

Scheda autore comunicato stampa
   Informazioni sull'autore del testo:
Autore: Francesca Pozzar
Azienda: Friuli Innovazione
Web: http://www.friulinnovazione.it/


Scheda completa di questo autore
Altri testi di questo autore
RSS di questo utente Feed RSS utente

Registrazione nuovi utenti

Richiedi l'accredito stampa gratuito, ti darà diritto all'invio di illimitati comunicati stampa e news, che vedrai pubblicati quì e sul network di siti affiliati a comunicati-stampa.net.

Accedi al modulo di registrazione
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo?
Leggi come procedere




Comunicato Stampa
Creative Commons - Attribuzione-Non commerciale 2.5
Biotech, la commissione nazionale si riunisce al Parco scientifico di Udine

Pubblicato il 08/05/12 | da Francesca Pozzar


La Commissione nazionale sulle biotecnologie costituita dall'APSTI - Associazione Parchi Scientifici e Tecnologici Italiani e da Assobiotec si è riunita per la prima volta al Parco scientifico e tecnologico Luigi Danieli di Udine. Tra i temi all'ordine del giorno il lancio del sito web degli Italian BioParks e la carta dei servizi.

La Commissione Unitaria sulle Biotecnologie costituita nel 2008 grazie all’accordo di collaborazione fra Assobiotec (Associazione nazionale per lo sviluppo delle biotecnologie) e APSTI (Associazione nazionale dei parchi scientifici e tecnologici italiani), si è riunita per la prima volta presso le strutture del Parco Scientifico e Tecnologico Luigi Danieli di Udine, martedì 8 maggio 2012.

Il gruppo è composto da 12 membri che rappresentano i maggiori Parchi Scientifici e Tecnologici italiani – tra cui quello di Udine - specializzati nel settore delle biotecnologie. I temi trattai durante l’incontro riguardavano nello specifico il lancio del sito internet Italian BioParks, presto online, e la carta dei servizi ad esso collegata.

“Il sito web è permetterà alle imprese del settore biomedicale, che in Italia sono circa 350, di cui il 30% sono start up o spin off universitari ospitati all’intero dei Parchi scientifici e incubatori di imprese, di avere accesso ai servizi di tutti i parchi aderenti, compreso l’utilizzo di strumentazioni molto costose e perciò non presenti ovunque – spiega Francesco Senatore, coordinatore della Commissione Biotech – e anche di mettere in rete le imprese italiane, soprattutto quelle di piccola dimensione”
“Questo è un settore ad alto rischio e il mercato biotech italiano – continua Senatore – è composto da un numero di aziende relativamente piccolo se confrontato con l’estero. La Commissione sta cercando di creare un cluster nazionale delle biotecnologie che permetta maggiori collaborazioni interne e anche di porsi come interlocutore più forte nei confronti delle istituzioni nazionali e internazionali”.

La valorizzazione dei risultati della ricerca nell’ambito delle scienze della vita richiede infatti degli investimenti iniziali notevoli e il supporto alle nuove imprese che in questo settore si trovano fin dall’inizio ad affrontare la sfida della competizione internazionale è la missione della Commissione.

L’incontro è stato anche l’occasione per presentare alla Commissione Biotech nazionale alcune realtà del settore insediate al Parco di Udine: l’Istituto di Genomica Applicata e la relativa società IGA Technology Services srl, Turval srl e Transactiva srl.



Autore della pubblicazione:
Francesca Pozzar
Responsabile Comunicazione e Marketing
Friuli Innovazione
Vai alla versione stampabile di questa news - Versione in PDF Crea PDF di questa news
Info su chi ha pubblicato questo testo
Leggi altri testi dello stesso autore
Leggi altre news che trattano lo stesso argomento (EVENTI)
» Clicca per leggere le ultime notizie pubblicate

ID: 167753


RSS Comunicati-Stampa.net, clicca per accedere alla pagina   Copyright © PuntoWeb.Net S.a.s.              Privacy | Regole servizio | Chi siamo | Pubblicità | Per la Stampa | Partners
 
PuntoWeb.Net Sas