SPORT

Blu Spirit – il viaggio di passione e scoperta

July 18 2011
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente
CORRELATI:

Ѐ sempre più vicina la data di partenza del raid Blu Spirit Roma – Gerusalemme 3000 miglia in gommone, organizzato dalla MAR – Associazione per le Attività e le Ricerche Marine. Un viaggio della durata di un mese in programma per il prossimo 22 luglio 2011 che, attraverso un percorso marittimo in 7 tappe, si propone di scoprire e far conoscere un patrimonio di interesse ambientale, artistico marino e spirituale e di incontrare personaggi e culture legate al mare; il tutto nel rispetto degli ecosistemi utilizzando attrezzature ecocompatibili a basso impatto ambientale.

Blu Spirit vede il coinvolgimento di Honda Marine e Pirelli PZero in qualità di sponsor tecnici; il viaggio infatti sarà a bordo del nuovo Pirelli Pzero 770 in versione fuoribordo e il gommone Pirelli sarà spinto in questa avventura di mare e di cultura, da due motori fuoribordo Honda Marine. Partendo dal grande e irresistibile richiamo della Città Eterna si farà tappa nei porti di Ostia, Trani, Saranda/Corfù (Albania/Grecia), Pireo (Grecia), Bodrum (Turchia), Limassol (Cipro), per approdare ad Ashdod in Terra Santa e concludersi nella Città delle tre grandi religioni monoteiste: Gerusalemme. Farà da sfondo al viaggio/racconto il fascino naturalistico e ambientale del Mediterraneo per promuovere e diffonderne gli itinerari turistici, valorizzarne i prodotti e sottolineare l’importanza della cooperazione da una prospettiva interculturale. Un itinerario speciale seguito attraverso collegamenti giornalieri, resoconti settimanali sulle diverse tappe del viaggio e, in ogni porto di approdo, una conferenza stampa con i media locali, per raccontare storie di eccellenza e di integrazione socio - culturale e farne poi, un interessante reportage televisivo.
C’è chi viaggia con la mente e chi invece come Antonio Bruzzone, ideatore del progetto Blu Spirit, si mette in testa di affrontare una navigazione lunga e impegnativa con un gommone Pirelli Pzero 770 motorizzato con due motori Honda da 135cv. Benvenuti quindi a bordo di Blu Spirit, l’iniziativa fortemente voluta da quest’uomo, un Ulisse dei nostri tempi, che ama sfidare chi sogna e si è impegnato nel realizzare un traguardo incredibile: quello di attraversare il Mediterraneo percorrendo circa 6 mila chilometri in mare per raggiungere la città di Gerusalemme. Blu Spirit nasce proprio con l’obiettivo di promuovere e valorizzare una comune appartenenza, un comune sentire che da sempre ha unito i popoli che si affacciano sul mediterraneo. “L’idea di questo raid mi ha catturato sin da subito perché rappresenta una sfida interiore alla ricerca in mare di una nuova dimensione di vita” dichiara Antonio Bruzzone. Un viaggio nel cuore del Mediterraneo a bordo di un gommone per immergersi nella profondità dei secoli. La navigazione di Blu Spirit infatti sarà come incontrare il passato, ancora vivo, a fianco della modernità poiché il Mediterraneo è un crocevia antichissimo dove per millenni tutto è confluito verso di esso, mescolandosi e arricchendo la sua storia. Una navigazione in un momento particolarmente difficile per il Mare Nostrum testimone oggi di tragedie del mare dovute all’immigrazione clandestina. Blu Spirit mira a promuovere la cultura mediterranea, a rafforzare i legami tra i paesi del Mediterraneo accomunati dalla storia e dalla religione attraverso una navigazione che si basa, infatti, sulle relazioni storiche, sociali e culturali che esistono lungo le rotte marittime seguite e lungo gli approdi e le colonie che popolano il bacino del Mediterraneo.

“Navigare fino ai limiti della terra, è in realtà viaggiare nel tempo”.
(Joseph-Marie de Gérando)

Licenza di distribuzione:
Miriam Larocca
Responsabile pubblicazioni - PELAGOS MAR - Associazione per le Attività e le Ricerche Marine
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere