GASTRONOMIA

Break di primavera in Basilicata presso l'Antica Cantina Forentum

February 22 2018
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Un indirizzo da scoprire per un nuovo itinerario gastronomico e culturale a Lavello

Milano, 21 febbraio 2018 – Voglia di un break di primavera alla scoperta della bellissima terra lucana? L’Antica Cantina Forentum, indirizzo gourmet nel centro storico di Lavello (Potenza) è la risposta per la scoperta di un nuovo itinerario gastronomico e culturale, in un Basilicata in fermento, che vedrà Matera Capitale Europea della Cultura 2019.

In un’antica grotta del 1500, nella zona del Vulture, nel cuore della Basilicata, terra di grande fascino e di storia, l’Antica Cantina Forentum propone un ristorante gourmet con piatti della tradizione come: la maccaronara del munacidde, la parmigiana di zucca su fonduta di pecorino, i ravioli fatti in casa ripieni di ricotta, zucchero e cannella con sugo di braciola, patate cotte alle cenere con peperoni cruschi, cime di rape con salsiccia aromatizzata al finocchietto selvatico e cacioricotta, ma anche la verace pizza napoletana.
Il ristorante è infatti certificato dall’AVPN – Associazione Verace Pizza Napoletana, che promuove la pizza napoletana e le sue tradizioni.

Al centro dell’Antica Cantina Forentum il giovane e talentuoso Savino Di Noia, Chef-Manager, che insieme a sua madre ai fornelli, offre una cucina povera lucana, con prodotti e ingredienti provenienti dall’orto, dalle terre e dagli ulivi di famiglia.
In sala, la giovane compagna di Savino, Aurora Basso, con il suo savoir faire accoglie e coccola il cliente più esigente con le sue attenzioni.

L’Antica Cantina Forentum è anche albergo di charme in un ambiente raffinato, arredato con un mix di stile contemporaneo e pezzi d’antiquariato, con vista sul Palazzo Ducale - Domus di Federico II - e sul Museo Archeologico.
Tariffa della camera per notte: a partire da 60 euro.
Pranzo o cena: circa 30-35 Euro

www.anticacantinaforentum.com

Licenza di distribuzione:
Flaviana Facchini
Titolare - FLAVIANA FACCHINI RELAZIONI PUBBLICHE
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere