ECONOMIA e FINANZA

British American Tobacco: Joana Cavalcanti nuovo direttore finance per l’Italia e l’area Sud Europa

November 7 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Joana Cavalcanti è stata nominata nuovo direttore finanziario di British American Tobacco per l’Italia e tutta l’area Sud Europa (SEA - South Europe Area). Cavalcanti arriva a Roma dopo aver ricoperto il ruolo di responsabile per le finance operations in Costa Rica e Brasile

Joana Cavalcanti ha iniziato la sua carriera in BAT nel 1998 come Management Trainee per Souza Cruz, la principale compagnia del tabacco brasiliana controllata da British American Tobacco, per poi trasferirsi a Losanna nel 2014, in qualità di Direttore Finanziario dell’azienda per Svizzera, Austria, Grecia, Israele, Malta e Cipro. Dal 2016 è stata General Manager del GBS share service per le operazioni in Costa Rica e Brasile. Joana Cavalcanti ha un background in ingegneria chimica e un master in Business Management conseguito presso la Fundacao dom Cabral.

British American Tobacco Italia S.p.A (BAT Italia) nasce ufficialmente il 1° gennaio 2002 e assume la sua attuale configurazione nel giugno del 2004 a seguito dalla fusione con l’Ente Tabacchi Italiani S.p.A, per l’acquisizione del quale il gruppo British American Tobacco (BAT) si è aggiudicato la gara per la privatizzazione il 16 luglio 2003. Tale privatizzazione, del valore di 2,3 miliardi di euro, ha rappresentato uno dei più grandi investimenti mai effettuati in Italia da una società internazionale. BAT Italia, grazie alla forte connotazione di azienda dai fondamenti italiani ma dal respiro internazionale e grazie ad un piano d’investimenti da 1 miliardo di euro in 5 anni, avviato nel 2015, ha assunto un ruolo di grande valore strategico per il sistema economico nazionale. In Italia è presente con diversi marchi internazionali (tra cui Rothmans, Lucky Strike, Vogue, Dunhill, Kent) e nazionali (tra cui MS), e con la linea di prodotti da vaping Vype, che include ePen ed eTank Pro. Nella città di Torino, ad aprile 2018, British American Tobacco Italia ha inoltre lanciato il suo nuovo e più innovativo prodotto a tabacco riscaldato di ultima generazione, glo, oggi distribuito in tutto il Paese. Nel 2019 l’azienda ha lanciato anche ‘glo series 2 Mini’, dal design ancora più compatto e maneggevole, insieme a ‘glo nano’, il dispositivo più sottile della linea glo. BAT Italia concorre in modo significativo alla crescita dell’economia italiana, contribuendo con circa 3 miliardi di euro l’anno alle entrate erariali dello Stato. Nel 2019 BAT Italia ha ottenuto, per l’ottavo anno consecutivo, la certificazione “Top Employer Italia”. BAT ha ottenuto inoltre la certificazione Top Employer Europe 2019, riconosciuta solo alle multinazionali certificate in almeno 5 Paesi europei, insieme a quella Top Employer Global.

BAT Italia è parte del Gruppo British American Tobacco, fondato nel 1902, con sede a Londra. BAT è oggi un’azienda leader mondiale nei beni di largo consumo, con un portafoglio prodotti multi-category rivolto a milioni di consumatori in tutto il mondo. È una delle aziende più internazionali nel suo settore: presente in oltre 200 mercati e leader in più di 50 paesi, impiega oltre 55.000 persone su scala globale e possiede fabbriche in 48 paesi. Il portfolio strategico del Gruppo BAT include diversi global brand e un’ampia gamma di prodotti a potenziale rischio ridotto di elevata qualità e sicurezza, alternativi alle sigarette tradizionali, rivolti a fumatori adulti. Le principali aree di attività in questo ambito riguardano i prodotti da vaping (le cosiddette sigarette elettroniche) della linea Vype, i dispositivi basati sul riscaldamento del tabacco (i cosiddetti Tobacco Heating Products) come glo, insieme a prodotti per uso orale a base di tabacco e di nicotina come il tabacco da mastico, lo snus e bustine contenenti nicotina prive di tabacco, quali Lyft ed Epok. Nel 2018, il Gruppo ha generato un fatturato di 24,5 miliardi di sterline e ricavi per 9,3 miliardi di sterline.
I prodotti a potenziale rischio ridotto di BAT sono attualmente disponibili in 30 mercati su scala mondiale, con ulteriori lanci e l’estensione a nuovi mercati previsti nel prossimo futuro.

Per approfondimenti: www.discoverglo.it, www.govype.com/it, www.bat-science.com, www.bat.com.



Licenza di distribuzione:
Mariella Belloni
Vicecaporedattore - Marketing Journal
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere