AZIENDALI

BT Italia Comunicato Stampa SLC-CGIL

December 1 2014
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

BT Italia venga al tavolo ministeriale se vuole davvero contribuire a risolvere il dramma di 262 lavoratrici e lavoratori di Palermo

Leggiamo con una certa sorpresa la nota con cui British Telecomspiega le ragioni per cui ha disertato, per la seconda volta, il tavolo convocato dal Ministero del Lavoro per provare a risolvere la crisi occupazionale della Accenture Outsourcing di Palermo.

Apprendiamo come l’azienda stia lavorando ad un progetto di acquisizione del ramo d’azienda e che ci sarebbero ancora dei problemi. Ci chiediamo allora perché BT non ritenga il tavolo del Ministero del Lavoro il luogo deputato a risolvere questi problemi e cercare soluzioni serie, in linea con le norme, e di lungo periodo.

Come Slc Cgil continuiamo a pensare che ogni incontro mancato sia una occasione persa per risolvere il dramma di 262 famiglie. E’ il caso che BT torni al tavolo quanto prima, illustri a tutti, in trasparenza, questo nuovo piano e, insieme a tutte le parti coinvolte, lavori per risolvere gli eventuali problemi. Continuare a negarsi non fa che alimentare il sospetto che non si voglia in realtà risolvere un bel niente mentre, nel frattempo, i tempi della procedura di licenziamento scorrono inesorabili.

Roma, 27 novembre 2014



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
Tonya Puleo
SEO specialist e Webmarketer - DadoNet snc
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere