SICUREZZA INFORMATICA

BT lancia una rivoluzionaria piattaforma di sicurezza, Eagle-i, per prevedere e prevenire gli attacchi informatici

October 18 2021
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Eagle-i sfrutta i recenti investimenti in sicurezza di BT e l'ecosistema di partner per affrontare l’aumento di oltre il 50% del traffico di malware registrato negli ultimi 6 mesi

Le aziende e gli enti pubblici continuano a far fronte a una crescita esponenziale dei volumi e della complessità degli attacchi informatici. Una recente ricerca di BT indica, negli ultimi sei mesi, un aumento di oltre il 50% del traffico di malware. Oltre ad una carenza a livello globale di professionisti della sicurezza, le organizzazioni di tutto il mondo si stanno impegnando per tenere sotto controllo e difendersi dalla continua evoluzione delle minacce informatiche.
Come risposta, BT lancia Eagle-i, la più sofisticata piattaforma di difesa informatica mai realizzata. Eagle-i combina le conoscenze di rete di un leader di settore come BT con i progressi nell'intelligenza artificiale e nell'automazione per prevedere, rilevare e neutralizzare le minacce informatiche prima che possano causare danni. La piattaforma è stata progettata per auto-apprendere le informazioni fornite da ogni intervento, in modo da migliorare costantemente la propria conoscenza delle minacce e perfezionare dinamicamente il modo in cui proteggere i clienti in un ambiente multi-cloud.

Eagle-i utilizzerà un livello di intelligenza artificiale per il rilevamento in tempo reale dei problemi e dare risposte automatizzate intelligenti, consentendo agli utenti di accelerare in modo significativo la loro capacità di reazione ai problemi di sicurezza e sventare le minacce informatiche. È inoltre in grado di integrarsi in modo esclusivo con le tecnologie di tutto l'ecosistema di sicurezza in modo che le aziende possano ottimizzare le proprie capacità e individuare eventuali falle nelle loro difese senza dover sostituire gli investimenti esistenti. BT si avvarrà della piattaforma nella protezione delle sue operazioni globali e nel graduale miglioramento e maggiore funzionalità di tutti i servizi di sicurezza gestiti di BT.

Kevin Brown, managing director, BT Security, ha dichiarato: “Nonostante la sicurezza sia il primo punto delle agende dei consigli di amministrazione e dei governi, molte organizzazioni continuano a veder aumentare in modo ingestibile i loro rischi informatici. Questa situazione richiede un approccio nuovo e proattivo. Eagle-i sfrutta i più recenti progressi nell'AI e nell'automazione per monitorare, rilevare ed evolvere continuamente, in modo che i clienti possano essere sempre un passo avanti ai cyber criminali".



Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere