ECONOMIA e FINANZA

Buone notizie per chi vende casa: + 12% di appuntamenti di vendita

October 15 2020
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Il focus sul mercato immobiliare continua ad interessare un po’ tutti, addetti ai lavori e no.

Questa analisi del Centro Studi Toscano evidenzia un dato che piacerà a coloro che vogliono vendere casa.
Abbiamo analizzato l’andamento degli appuntamenti di vendita nelle agenzie Toscano di tutta Italia a seguito di un aumento del 17% di ricerche sul portale toscano.it tra maggio e settembre.
Ci siamo chiesti se questo dato avesse un riscontro che i clienti potessero toccare con mano e il risultato ha dato esito positivo.

Abbiamo ottenuto un aumento del 12% degli appuntamenti di vendita svolti tra maggio (le nostre agenzie hanno riaperto il 4 maggio) e settembre paragonandolo allo stesso periodo dello scorso anno.

Questo dato fa ben sperare chi vuole vendere poiché fa capire che c'è tanta richiesta di acquisto, nonostante un fisiologico calo delle vendite dovuto agli eventi degli ultimi mesi.

È la manifestazione di come il mercato immobiliare resti sempre molto attivo e dà una risposta concreta a tutti i proprietari di immobili che hanno scelto di vendere. Gli acquirenti ci sono e continuano a muoversi, ciò vuol dire che le loro esigenze e i loro progetti di vita non sono cambiati.

Le zone d'Italia con più appuntamenti, iniziando da quella che ne ha registrati di più, sono Borgo a Catania, Infernetto a Roma e Porta Romana a Milano.

Borgo Catania ha confermato l’interesse degli acquirenti aumentando del 3% il numero di appuntamenti rispetto allo scorso anno. Un numero a cui si unisce un lieve aumento delle compravendite e un discreto abbassamento dei prezzi.
“In agenzia c’è una grande attività di cura del cliente che viene seguito in prima persona. Il nostro è un database ricco di contatti, e con un lavoro metodico seguiamo tutti i clienti, e questo spiega la mole di appuntamenti che svolgiamo ogni giorno. In media il 10% torna per una seconda visita, e con i nostri numeri significa tanto per i clienti che ci hanno scelto per vendere il proprio immobile.”
Giuseppe Paterniti, Real Estate Broker Catania Borgo.

L’Infernetto a Roma ha più che raddoppiato gli appuntamenti, +68%, aumentando così le compravendite nonostante un lieve calo dei prezzi.
“L’aumento degli appuntamenti è sicuramente conseguenza di una ricerca di spazi esterni da parte dei clienti. La nostra zona offre immobili con ampi spazi esterni appena fuori dalla città, questo aumento è sicuramente un trend spontaneo che si è riversato su questa zona di Roma e che si aggiunge a tutte le attività promozionali che svolgiamo per dare massima visibilità ai nostri immobili.”
Raffaele Malapena, Real Estate Broker Infernetto

Anche la zona di Porta Romana a Milano ha confermato il trend della capitale con un grande aumento degli appuntamenti, +51%, con conseguenze positive sulle compravendite e con un calo dei prezzi più contenuto.
“Il mercato si è dimostrato particolarmente frizzante e, alla base dell’aumento appuntamenti, abbiamo sicuramente un portafoglio immobili davvero interessante con i tagli più ricercati sul mercato. L’aumento è inoltre una conseguenza di una situazione generale che porta i clienti a prendersi più tempo, questo porta l’immobile a rimanere più a lungo sul mercato e a essere visitato da molti più potenziali acquirenti.”
Nicola Rinaldi, Sales Manager Milano Porta Romana

Considerando gli importanti cambiamenti che hanno influenzato tutti i possibili acquirenti il mercato continua a mostrarsi molto attivo in tutta Italia, confermando quindi un mercato di esigenza e di progetti immutati che hanno solo bisogno di essere concretizzati.



Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere