TURISMO

Busseto e Castelli del Ducato al lavoro insieme per un turismo culturale di qualità tra rocche, borghi storici e buona tavola in Emilia.

March 8 2018
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Volontà di una stretta alleanza tra borghi storici, preziose città d'arte e luoghi scrigno per creare nuovi percorsi tesi a valorizzare i luoghi verdiani

I Luoghi Verdiani fanno parte del circuito Castelli del Ducato di Parma, Piacenza, Pontremoli: dal 2018 - nell'ottica di un turismo culturale che crei una più stretta alleanza tra borghi storici, preziose città d'arte, luoghi scrigno, rocche e manieri in Emilia - il Comune di Busseto intende rafforzare il legame con l'Associazione Castelli del Ducato di cui è sostenitore.

Obiettivo condiviso: pensare e costruire insieme nuovi percorsi per incentivare la permanenza di più giornate sul territorio, grazie al coinvolgimento dei tour operator del territorio ed in particolare di Parma Incoming, già gestore della Casa Natale di Giuseppe Verdi a Roncole, del Teatro e dello Iat di Busseto.

L'Assessore alle Attività Produttive e collaboratrice del Sindaco sul Turismo Marzia Marchesi ha incontrato, a fine febbraio, lo staff del circuito Francesca Maffini e Antonella Fava – con il placet del Presidente della rete d'arte Orazio Zanardi Landi.

Proprio Zanardi Landi ha sottolinrato: “Ci fa piacere ogni volta che una pubblica amministrazione riconosce l'operato di Castelli del Ducato ed i benefici che ne ha tratto o ne può trarre: dal 1999 portiamo avanti l'alleanza tra sistema pubblico e privati. In questo siamo stati pionieri. Oggi è tempo tutti insieme di credere nella nostra Emilia come destinazione turistica dove si sta bene”.

L'Assessore Marchesi ha portato all’attenzione la volontà dell'amministrazione comunale, del Sindaco e del Vice Sindaco con tutta la Giunta, sul progetto di miglioramento e riqualificazione del centro storico: dall’accessibilità alla sicurezza, dallo sviluppo della rete commerciale agli interventi di animazione del paese, finanziato dalla Regione Emilia-Romagna.

“Sono oltre 350.000 gli Euro che verranno investiti (di cui 134.000 da contributo regionale) per la riqualificazione urbana di Busseto e che si concretizzeranno in specifici interventi tra cui il potenziamento delle dotazioni a servizio di mercati e fiere (installazione di nuovi pozzetti per l’allaccio elettrico), il perfezionamento dei sistemi di delimitazione e interdizione all’isola pedonale con fioriere e piloncini mobili finalizzati a garantire la sicurezza dei varchi di accesso in occasione di eventi e manifestazioni o ancora il miglioramento dell’illuminazione urbana con l’installazione di Led a basso consumo energetico e l’illuminazione artistica di piazza Verdi. Interventi anche per la riqualificazione di marciapiedi e pavimentazione del centro storico. Busseto desidera essere sempre più attrattiva e di valore nel territorio dei Castelli del Ducato”.

Rafforziamo l’identità del nostro territorio, insieme: “Busseto vuole cogliere tutte le opportunità che Castelli del Ducato ci offre. E fare la sua parte perché crede in questo importante circuito di cui siamo sostenitori perché fa da volano ad una immagine positiva, bella e attrattiva di tutta l'Emilia: si tratta di una rete d'arte e cultura che è cresciuta tanto in questi anni, dimostrando serietà e capacità di durare nel tempo, arrivando a promuovere ed identificare la nostra terra ricca di meravigliosi castelli, aperti al pubblico e visitabili. A Busseto c'è la Rocca Pallavicino che custodisce uno straordinario grande teatro, aperto al pubblico, dedicato a Verdi. Va valorizzata. Qui il legame tra musica, cultura e arte è davvero molto forte. Inizieremo da questo aspetto e riteniamo determinante il coinvolgimento di Parma Incoming partner importante dell'amministrazione”.

La Rocca Pallavicino, nota anche come Rocca di Busseto, è un castello d'epoca medievale, ricostruito in stile neogotico intorno alla metà del XIX secolo, che sorge in piazza Verdi, al centro del paese: al suo interno hanno sede il neoclassico teatro Giuseppe Verdi.

Ufficio Stampa Castelli del Ducato: Francesca Maffini

www.castellidelducato.it

In foto: la consegna del Gioco dell'Oca per famiglie, bambini e scuole all'Assessore del Comune di Busseto Marzia Marchesi



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere