PRODOTTI

Calde e raffinate, le nuove collezioni in lana Casentino 2.8 design for dogs proteggono dal freddo gli amati quattro zampe

February 23 2021
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

2.8 design for dogs, azienda orgogliosamente Made in Italy che produce accessori dog friendly, ha scelto l’autenticità e la raffinatezza della lana Casentino per cucce, cuscini e coperte degli amati quattro zampe.

Il panno Casentino, con alle spalle una storia lunga sette secoli, è un’icona dell’artigianato italiano: una tipologia di lana leggendaria risalente al Rinascimento toscano, il cui originale effetto ‘peeling’ è perfetto sia per l’esperienza tattile del cane sia per decorare gli interni più caldi delle proprie case.

Quando si scelgono gli accessori per far riposare i propri cani è fondamentale selezionare un’opzione che garantisca il massimo comfort per loro e che allo stesso tempo sia un complemento d'arredo che si armonizzi agli spazi interior. Le tonalità delle collezioni 2.8 design for dogs in panno Casentino riflettono i colori caldi e vibranti della terra di Toscana: cucce, cuscini e coperte sono infatti disponibili in arancione, verde e blu.

Soffice e confortevole, ma anche caldo, resistente ed impermeabile, questo tessuto deve i suoi inconfondibili riccioli alla ratinatura, una speciale spazzolatura con denti di acciaio alla base del suo perfetto isolamento termico che consente la traspirazione, anche nei mesi caldi. Il ricciolo, infatti, rende questo spesso panno resistente all’usura e alle intemperie e adatto a ogni necessità, anche ai cuccioli più vivaci.

Durante l’inverno è fondamentale dare la possibilità al proprio cane di dormire al caldo preparando un nido cocoon in cui farlo riposare in questa particolare stagione. Ruvida sulla superficie esterna e liscia su quella interna, la lana Casentino è naturalmente idro-repellente e incredibilmente calda, un materiale pregiato sorprendentemente adatto per il mondo pet.

Licenza di distribuzione:
Mariella Belloni
Vicecaporedattore - Marketing Journal
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere