ECONOMIA e FINANZA

Campania: 30 milioni per l’Artigianato, apprezzamento di Casartigiani

November 24 2017
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Luongo: un iniziativa importante che riconosciamo al presidente Vincenzo De Luca

La Regione Campania, ha varato un bando di sostegno all’Artigianato stanziando 30 milioni di euro con fondi Por Campania Fesr 2014-2020 e Jeremie. L’obiettivo è la promozione delle produzioni locali, la valorizzandone gli aspetti di storicità, l’aggiornamento tecnico e l’ammodernamento aziendale.

Apprezzamento è stato espresso da Casartigiani Campania per la ritrovata attenzione verso il comparto che conta in Campania 80.000 imprese e 220.000 addetti

“questo Bando è un primo piccolo ma importantissimo passo della Regione Campania del presidente De Luca verso una ritrovata attenzione del settore riconosciuto da più parti come pilastro dell’economia diffusa e dell’occupazione del nostro territorio” ha dichiarato il presidente di Casartigiani Campania Luciano Luongo “abbiamo altresì apprezzato l’accoglimento della nostra istanza di spostare questo bando dal mese di Agosto 2017, che avrebbe registrato poca attenzione, ad oggi. Confidiamo che la Regione possa con il nuovo anno prevedere misure di finanziamento e sostegno non solo al settore Artistico e tradizionale che rappresenta un importante 25% del comparto, ma anche all’Artigianato di servizio, ramificato e radicato nel dna dei nostri territori come acconciatori, autoriparatori, impiantisti, tinto- lavanderie, etc.”.

Casartigiani sosterrà la Regione Campania con il suo massimo sforzo alla diffusione dell’opportunità concessa, attivando da subito il proprio sportello Artigiancassa operativo nella sede di Piazza Garibaldi 73 a Napoli per assistere le imprese alla partecipazione al bando garantendo una qualificata consulenza e assistenza alle aziende del settore tradizionale e dell’Artigianato religioso presenti presso località di culto ovvero siano attraversati da itinerari turistico-religiosi.

La storica organizzazione dell'Artigianato evidenzia altresì come il bando apra una finestra all’ammodernamento e all’innovazione del Sistema Artigiano attraverso processi di digitalizzazione, la semplificazione ai cittadini e alle famiglie nell’accesso ai servizi forniti dai mestieri Artigiani, le forme di aggregazione tra le imprese Artigiane volte alla valorizzazione del territorio e delle sue eccellenze, nonchè interventi per potenziare l’identificabilità e la tracciabilità delle lavorazioni Artigianali al fine contrastare la contraffazione delle produzioni tipiche campane.

Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
Paola Magliocchetti
Addetto Stampa - Casartigiani Napoli
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere