SALUTE e MEDICINA

Casa di riposo, come scegliere quella giusta

April 11 2018
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Dritte e consigli per scegliere la casa di riposo più adeguata alle esigenze dell'anziano.

La scelta della casa di riposo giusta non è affatto semplice: oltre alle normali preoccupazioni che comporta una decisione del genere, c'è anche il senso di colpa di chi – costretto – deve mandare a vivere un anziano in un luogo che non è più casa propria. Purtroppo, quando un anziano necessita di cure specialistiche e sorveglianza costante, la casa di riposo diviene una scelta necessaria, oltre che obbligata, in quanto anche l'opzione di assumere una badante e un'infermiera a tempo pieno comporta una spesa molto onerosa, che pochi possono permettersi.

Eppure, la casa di riposo non deve essere intesa in senso negativo, ma come il luogo dove i nostri anziani avranno la possibilità di stare meglio ed essere assistiti da personale esperto. Pertanto, la scelta della casa di riposo è fondamentale e va vagliata con cura.

Cosa prendere in considerazione quando si sceglie una casa di riposo

Gli elementi da vagliare allorché ci si appresta a scegliere una casa di riposo per una persona anziana sono diversi, fra questi i più importanti sono:

- personale medico-infermieristico: specie se l'anziano ha importanti patologie che vanno monitorate costantemente, assicuratevi che il personale specializzato sia presente 24 ore su 24
- personale generico: assicuratevi che il personale sia competente e qualificato, empatico e gentile. Potrà sembrare banale, ma un dipendente frustrato o poco empatico non sarà mai in grado di gestire e/o reggere lo stress di questo tipo di lavoro
- posizione: scegliete una casa di riposo non lontana da casa vostra, facilmente raggiungibile per le visite settimanali e in caso di emergenza. Se vivete nella Capitale, la casa di riposo di Viterbo, Falisco, potrebbe fare al caso vostro!
- costo: purtroppo è e resta una discriminante importante. Se non avete problemi in merito, non lesinate. In alternativa, è bene considerare che esistono non solo strutture private, ma anche pubbliche convenzionate o quelle parzialmente convenzionate
- privacy: per ottimizzare gli spazi, molto spesso le camere delle case di riposo sono doppie e solo poche singole. Se per l'anziano la privacy è fondamentale, assicuratevi che ci siano singole disponibile e ben attrezzate
- spazi esterni: non si tratta di una caratteristica fondamentale, però una casa di riposo con giardino o parco consente agli ospiti di uscire e stare all'aria aperta durante la bella stagione, non dovendo rimandare una passeggiata alla prossima attività in esterna.

L'importanza del sopralluogo

Vagliati questi primi elementi, prendetevi del tempo per visitare di persona e più volte le strutture candidate. Assicuratevi che le procedure vengano svolte con metodo e che l'edificio sia a norma. Prendete il vostro tempo prima di firmare un contratto, fate domande ed informatevi: solo così potrete avere un quadro chiaro e capire quale sia la migliore struttura in base alle vostre esigenze.



Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere