VARIE

Casa sul Parco premiata da Active House Ucraina

August 5 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

L’edificio residenziale Casa sul Parco di Fidenza, realizzato da Montanari Costruzioni, è stato premiato da Active House Ucraina come miglior edificio pluri-famigliare attivo d’Italia.

Casa sul Parco, l’edificio residenziale costruito da Montanari Costruzioni Srl a Fidenza (PR) è stato premiato da Active House Ukraina come “miglior edificio pluri-famigliare attivo d’Italia” durante gli Active House Days a Lviv il 13 e 14 luglio scorsi.
Casa sul Parco, infatti, è un edificio interamente progettato e realizzato secondo i criteri evidenziati nel pacchetto di direttive europee EPBD (Energy Performance Building Directions), ovvero un edificio a energia quasi zero. Un edificio NZEB (dall’acronimo inglese Nearly Zero Energy Building) ha prestazioni molto elevate: questo significa che i consumi di energia per il funzionamento dell’opera, così come il suo impatto ambientale sono praticamente nulli, ridotti quasi allo zero.
La costruzione di una Active House non è sottoposta a una regola univoca: ricordiamo, infatti, che l’Unione Europea ha stilato solo una serie di direttive, che ogni stato membro ha percepito e che si impegna a realizzare secondo le proprie peculiarità geografiche e architettoniche. Proprio il contesto climatico e quello ambientale regolano gli elementi fondamentali dell’edificio passivo, come la forma, l’orientamento e la struttura. L’opera va progettata, quindi, studiando con molta attenzione la posizione geografica e il clima: solo così un’active house potrà funzionare ed essere efficiente e confortevole.



Casa sul Parco, una Active House made in Italy

Casa sul Parco di Montanari Costruzioni Srl è un vero e proprio gioiello del made in Italy: l’edificio, infatti, è stato progettato e realizzato in collaborazione con architetti, progettisti termotecnici e installatori italiani, ed è già stato premiato in diverse occasioni: nel 2018, l’opera ha vinto il 1° Premio Ecotech Green Award e il Premio Active House Awards, ed è stata oggetto di numerosi casi studio in Europa.
Questo complesso di abitazioni private (10 in totale) è stato costruito nel centro storico della città, in totale armonia con il paesaggio naturale e urbano esistente e dotato di tutte le caratteristiche NZEB. Casa sul Parco è in grado di provvedere a sé stessa: produce energia per il suo funzionamento e immagazzina quella in eccesso, senza sprechi. L’edificio non soltanto è green, ma anche esteticamente molto attraente: costruzioni di questo tipo non sono più appannaggio dei Paesi del Nord Europa, ma possono e devono essere realizzati anche in Italia!
A tal proposito, in Italia è attivo un Osservatorio Nazionale degli Edifici a Energia Quasi Zero promosso da Enea. Il suo scopo è quello di censire e monitorare la costruzione di queste opere, oltre che quello di fornire agli esperti del settore (costruttori, architetti, installatori) un database dove reperire materiale e procedure, utili alla costruzione di nuovi edifici.



Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere