TURISMO

Case vacanza in provincia di Ragusa

May 3 2016
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

È una verità di fatto. È un dato assodato. È una certezza assoluta: da alcuni anni a questa parte la provincia di Ragusa è diventata una delle mete di turismo preferite dagli italiani, e non solo. Con le incantevoli bellezze naturali, l’ampia scelta di attività e le prelibatezze gastronomiche come non potrebbe essere altrimenti?

Con una storia che risale al Neolitico, Ragusa e la sua provincia si sono dovute reinventare dopo il disastroso terremoto del 1693; la ricostruzione, però, è stata magistrale, dal momento che l’UNESCO ha deciso di considerare questi territori patrimonio dell’umanità. Pluripremiato è anche il suo mare, segnalato con la Bandiera Blu per l’impareggiabile qualità dell’acqua e dei servizi sulle spiagge sabbiose. L’offerta della provincia di Ragusa è così ampia che la soluzione migliore per poter godere appieno di tutte le bellezze del luogo è scegliere la casa vacanza, una piccola base da cui partire alla scoperta di un territorio sempre nuovo.

Al mattino, semplicemente in base al proprio umore, si può decidere di perdersi fra le bellezze del tipico Tardo Barocco ragusano, che puntigliano la regione con le loro forme panciute e i volti grotteschi delle decorazioni scolpite nella locale pietra calcarea. Un vero gioiello di questa forma d’arte è Ragusa Ibla, abbellita con palazzi e chiese elaborate, che non mancano di incantare il visitatore affamato d’arte, come anche i tesori delle cittadine di Modica e Scigli, perle della Val di Noto.

Se invece lo sguardo viene catturato dal guizzo blu del mare, perché non indossare velocemente il costume e raggiungere in pochi minuti la spiaggia dalla propria abitazione? La provincia di Ragusa offre, oltre la possibilità di case vacanza direttamente sul mare, circa cinquanta chilometri di costa su cui spaziare, godendo appieno della sabbia finissima e dorata e del mare cristallino, dolcemente digradante. L’atmosfera marina può variare da quella dei piccoli centri di pescatori, come Sampieri e Donnalucata, a quella delle località turistiche più rinomate, come Marina di Ragusa, piena di localini e di vita notturna.

La provincia di Ragusa, oltre a Barocco e mare, è anche campagna. Le masserie disseminate nel territorio sono l’ideale per una giornata rilassante. Perse tra i tipici alberi di carrubi e contornate da bianchi muretti a secco, le masserie racchiudono al proprio interno preziose pietanze tipiche combinate nei gustosi piatti della tradizione, da mangiare in un ambiente accogliente e familiare. Si può anche scegliere di acquistare direttamente i prodotti regionali, come ad esempio i formaggi, e poi consumarli con calma nel proprio appartamento, secondo i propri gusti e la propria fantasia, rinfrescandosi con un bicchiere di vino.

La provincia di Ragusa non è solo tour ma anche una serie di attività divertenti per tutti i gusti. A seconda dei propri interessi, si può decidere di affidarsi a uno dei lidi del litorale e avventurarsi su barche a vela kayak o immersioni, oppure godersi un emozionante giro in mountain-bike, tra tutte le bellezze che la terra di Sicilia ha da offrire.



Licenza di distribuzione:
Marco Franceschi
Responsabile pubblicazioni - Marco Franceschi
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere