ARTE E CULTURA

Christmas Secret Garden a Palazzo Sagredo

November 9 2018
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Venerdì 9 novembre alle ore 18 sarà inaugurato a Ca’ Sagredo Hotel “Christmas Secret Garden”, prima installazione a Venezia della set designer Sonia Baldini. Il tema proposto nella scenografia si ispira all’eccezionale decorazione a stucco realizzata ai primi del Settecento nel Palazzo Sagredo.

Venerdì 9 novembre alle ore 18 sarà inaugurato a Ca’ Sagredo Hotel “Christmas Secret Garden”, prima installazione a Venezia della set designer Sonia Baldini.

Il tema proposto nella scenografia si ispira all’eccezionale decorazione a stucco realizzata ai primi del Settecento da Abbondio Stazio e dal suo allievo Carpoforo Mazzetti detto il Tencalla nel Casino dei Sagredo, la porzione di palazzo accessibile tramite un passaggio segreto e utilizzata dalla famiglia per i propri privati momenti di incontro, svago e piacere.

Fra i diversi vani che compongono il Casino, Sonia Baldini ha scelto come fonte di ispirazione soprattutto quella denominato “Oseliera”, concentrandosi sulla ricca fauna avicola ritratta in eleganti toni pastello nelle lunette del soffitto.
Sin dall’atrio dell’Hotel, il Giardino segreto della Baldini ammalia il visitatore e lo trasporta a ritroso nel tempo, alternando nella barocca decorazione animali preziosi a decorazioni naturalistiche nei toni del rosa, giallo e verde degli stucchi.

Per la preziosa Sala della Musica del palazzo, affrescata completamente sulle pareti e sul soffitto da Gaspare Diziani e da altri artisti nel corso del Settecento, la set designer ha progettato un allestimento ad hoc: prevale il color oro, che richiama la balaustra del soffitto entro cui appaiono Apollo e gli altri dei dell’Olimpo, alternato a elementi ispirati all’influenza esercitata dalla cultura ottomana sulle arti applicate veneziane e al costante uso del cristallo negli apparati decorativi della città lagunare

Ogni dettaglio è stato creato e personalizzato artigianalmente e potrà essere acquistato in loco.
L’installazione sarà visibile fino al 6 gennaio 2019, tutti i giorni dalle ore 11 alle 19.

L’iniziativa comprende anche due eventi collaterali, che si terranno sempre a Ca’ Sagredo.
Il primo, lunedì 5 novembre, sarà un workshop riservato, dal titolo “ Fiori di carta e piume di velluto”, in cui si vedranno i processi produttivi di alcune delle decorazioni esposte.
Venerdì 14 dicembre, in occasione del tradizionale incontro offerto da Ca’ Sagredo Hotel per gli auguri di Natale, lo scrittore e giornalista Alberto Toso Fei, autore di libri sulla storia segreta di Venezia che spaziano tra curiosità ed enigmi, aneddotica e leggenda, parlerà agli ospiti dei giardini di Venezia e della loro tradizione in Laguna.



Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere