ARTE E CULTURA

“Clint Eastwood. Il cinema scrive la storia”è il tema della conversazione organizzata dal Circolo Culturale “L’Agorà”.

January 5 2021
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Reggio Calabria: incontro da remoto con Tonino De Pace analizza la figura di Clint Eastwood, sia come attore che come regista, che è una delle figure più celebri e rappresentative della cinematografia mondiale.

Vincitore due volte del Premio Oscar per la miglior regia, uno alla memoria Irving G. Thalberg e due come miglior film, un Premio César, sei Golden Globe e quattro David di Donatello, Eastwood è una delle figure più celebri e rappresentative della cinematografia mondiale, queste sono alcune delle cifre che saranno oggetto di un nuovo incontro da remoto organizzato dal Circolo Culturale “L’Agorà” di Reggio Calabria . Ospite del sodalizio organizzatore sarà Tonino De Pace, critico cinematografico e presidente del Circolo del cinema “Zavattini” che tratterà il tema “Clint Eastwood. Il cinema scrive la storia”. Eastwood ha interpretato oltre 60 film, nella sua carriera di attore e regista ed il filo conduttore che lega il suo percorso cinematografico è quello di descrivere la storia degli Stati Uniti d’America nelle varie sfaccettature. Debutta sul grande schermo nel 1955 partecipando in ruoli secondari in diversi film e la sua popolarità giunge nel 1964 a seguito della trilogia western “Per un pugno di dollari” (1964), “Per qualche dollaro in più” (1965) e “Il buono, il brutto, il cattivo” (1966) del regista Sergio Leone. Il filone western lo proseguirà anche negli Stati Uniti con film che hanno ricevuto elogi sia per la mirabile interpretazione che per incassi, come ad esempio “ Impiccalo più in alto”, “ Il texano dagli occhi di ghiaccio”, “Gli spietati”, per passare alla serie poliziesca dell’ispettore Callaghan, la parentesi di “Fuga d’Alkatraz” (1979), film di guerra come “Gunny”. “Dove osano le aquile”, il film biografico con “Bird” o “J . Edgar”. A far data dal 2000 inizia la sua carriera di regista con film memorabili come “American Sniper”, “Gran Torino”, “Million Dollar Baby”, “I ponti di Madison County“. Nel rispetto delle norme del DPCM del 24 ottobre 2020 la conversazione sarà disponibile, sulle varie piattaforme Social Network presenti nella rete, a far data dall’8 gennaio.



Licenza di distribuzione:
Giovanni Aiello
Presidente Circolo Culturale L'Agorà - RC - Circolo Culturale L'Agorà - Reggio Calabria
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere