SICUREZZA INFORMATICA

Come acquistare in sicurezza online

March 17 2017
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente
CORRELATI:

Qualche semplice trucco per evitare brutte sorprese e fare acquisti online in sicurezza.

La frenesia e lo sviluppo tecnologico del nuovo millennio hanno modificato drasticamente lo stile di vita di molti. La possibilità di gestire la propria vita grazie ad una tastiera e ad una connessione Internet è incredibilmente allettante: da qualche anno, “facilità” e “rapidità” sono diventate le nuove parole d’ordine, ed è diventato praticamente impossibile che le nostre vite vengano risucchiate nel vortice della modernità tecnologica.

Con un semplice “click”, è oggi possibile prenotare un biglietto aereo che ci porti dall’altra parte del mondo ed è possibile acquistare scarpe, vestiti, accessori, mobili e quant’altro. Fare acquisti online non è mai stato così semplice: il numero di siti web tra cui scegliere cresce quotidianamente e la varietà di prodotti disponibili nell’infinito mondo dell’Internet supera di gran lunga quella di qualsiasi negozio o centro commerciale. Online si trova di tutto: dagli accessori cheap ai prodotti di marca e dai marchi più rinomati a quelli introvabili in Italia, ed è tutto a portata di click.

Tuttavia, per quanto sia facile, veloce e incredibilmente allettante, la realtà degli acquisti online nasconde numerose insidie. Infatti, per completare una transazione telematica, è spesso necessario inserire i dati della carta di credito nel sito in questione, e non è raro che a fine mese l’estratto conto mostri inspiegabili addebiti di centinaia, se non migliaia, di Euro. Questo accade perché alcuni siti web sono pensati proprio per carpire i dati di conto e di carta di credito degli ignari clienti in modo da avere accesso illimitato ai suoi risparmi. Per questo motivo, assicurarsi che la pagina web sia affidabile e priva di rischi prima di inserire i propri codici segreti è di vitale importanza.

Esistono una serie di precauzioni da prendere per evitare piacevoli sorprese. Ad esempio, è fondamentale fare shopping solo da computer privi di virus o spyware, ed è possibile scaricare dei programmi o delle app che verifichino che il sito da cui desideriamo fare acquisti sia affidabile al 100%. È buona abitudine optare per pagine web conosciute e precedentemente recensite da altri utenti piuttosto che giocare d’azzardo e acquistare alla cieca da siti sospetti. Inoltre, i siti affidabili sono generalmente certificati da autorità informatiche come VeriSign, Norton Secured o TRUSTe, e hanno un URL che inizia con “https” preceduto dal simbolo di un lucchetto – che dovrebbe garantire che le informazioni digitate al momento del pagamento rimangano criptate.

È consigliabile anche leggere con attenzione tutte le clausole legate alla transazione: la possibilità di restituire il prodotto anche presso un negozio fisico qualora dovessero esserci dei problemi o delle brutte sorprese è generalmente un buon segno. In aggiunta, è sempre importante controllare che il costo totale dell’acquisto non subisca un’impennata a causa delle spese di spedizione o dazi doganali.

Infine, per limitare i danni ed evitare che eventuali criminali informatici possano avere accesso diretto al conto corrente, è consigliabile utilizzare una carta prepagata (su cui vengono aggiunte piccole somme di denaro al momento dell’acquisto) o una PayPal. In questo modo, anche qualora le informazioni dovessero essere malauguratamente carpite, la somma persa sarà piuttosto contenuta.

Un ultimo suggerimento è di usare siti di comparazione prezzi o altri motori di ricerca specifici per lo shopping, in modo da risparmiare approfittando di offerte verificate.



Licenza di distribuzione:
Federico Magni
Responsabile pubblicazioni - Federico Magni
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere