INTERNET

Come diventare influencer

July 26 2021
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Come diventare Influencer di successo nel 2021

L’influencer marketing funziona. Questo è il motivo per cui sembra che tutti vogliano diventare influencer dei social media, chi predilige YouTube, chi Instagram e chi Facebook, il risultato non cambia. Specialmente nelle nuove generazioni il sogno di diventare influencer è forte, dunque, in questo articolo, vediamo come divenire influencer e quali sono gli step fondamentali per diventare influencer di successo nel 2021.

Questo tipo di marketing continua a crescere ed è reale ed efficace per fare pubblicità, e mantenere il pubblico coinvolto per generare un profitto. Oggi ci sono oltre 3,7 miliardi di utenti di social media e l’industria dell’influencer marketing vale ben 5 miliardi di dollari!

Tieni presente che chiunque può diventare un influencer sulle piattaforme social (se ha la strategia giusta), devi farlo per un lungo periodo di tempo affinché funzioni, ma renditi conto che non è facile, e come ogni “lavoro” necessita di impegno costante, strategie e pazienza nel raggiungere i risultati che si vengono prefissati. Se sei interessato a imparare come diventare un influencer sui social media, continua a leggere per scoprire il processo passo dopo passo per raggiungere questo ambizioso obiettivo.

9 passi per diventare un influencer sui social media
Diventare un social influencer richiede pazienza e determinazione e dovrai impegnarti almeno un anno di duro lavoro prima di iniziare a vedere risultati reali.

Detto questo, passiamo subito ai nove passaggi per diventare un influencer dei social media.

1. Scegli una nicchia
Il primo passo è scegliere una nicchia specifica. Questo passaggio è un must e senza di esso avrai difficoltà a costruire un pubblico di persone coinvolte e interessate al tuo messaggio.

Ogni influencer di marketing che vedi su YouTube, Instagram, Twitter, ecc. Ha studiato e scelto una nicchia a cui proporre i suoi contenuti. Senza una nicchia definita, non importa quali altri vantaggi hai perché dovrai competere con tutti per l’attenzione del tuo pubblico. Inoltre, parlerai e farai marketing a tutti, il che alla fine ti porterà a non raggiungere nessuno e nessun obiettivo prefissato.
Per scegliere la tua nicchia, chiediti:

• Cosa ti piace?
• In cosa sei bravo?
• Cosa ti appassiona?
• Quali sono i vostri interessi?
• Che stranezze hai?
• Cosa ti piace?

Ad esempio, se sei sempre stato interessato al fitness e all’allenamento, allora ha senso per te diventare un influencer dei social media per motivare gli altri sui loro obiettivi di fitness.

Ognuna di queste cose può diventare una risorsa preziosa per aiutarti ad attirare naturalmente un pubblico di persone che la pensano allo stesso modo. Assicurati che la tua scelta rifletta la tua personalità perché è l’unico modo in cui le persone si rapporteranno e si fideranno di te e delle tue parole. La gente riconosce l’energia, e se non credi in quello che stai facendo, gli utenti social saranno in grado di capirlo con la conseguenza di perdere follower.

Ma quando le persone riconoscono la tua vera passione per il lavoro che svolgi, è molto più facile per te attirare un pubblico e mantenere il coinvolgimento. Indipendentemente dalla nicchia che scegli, assicurati che il tuo argomento sia qualcosa che ti piace veramente. Questo è importante per il tuo successo finale perché ti ispirerà ad andare avanti quando le cose sono difficili.

2. Scegli la tua piattaforma principale
In qualità di influencer sui social media, ci sono tantissimi canali diversi che puoi utilizzare, tra cui:

• Youtube
• Instagram
• Facebook
• Twitter
• Tik-Tok e altro

Prima di iniziare la tua campagna per diventare un influencer sui social media, devi ottenere la tua presenza sui profili che scegli. Puoi utilizzare una varietà di social network, ma devi scegliere una piattaforma principale su cui concentrerai la maggior parte dei tuoi contenuti. Puoi ancora essere attivo e impegnarti su altre reti, ma la maggior parte dei tuoi sforzi andrà in questo unico canale di social media.

Ci sono molti fattori da considerare quando si selezionano i social network giusti. Innanzitutto, guarda altri influencer nella tua nicchia e identifica quali sono le loro principali piattaforme di social media.

Il tuo canale principale dipenderà anche dal tuo tipo di nicchia. Per alcuni influencer della moda, Instagram è la scelta migliore, ma per gli influencer dei videogiochi potrebbe essere YouTube o Twitch.

Allo stesso modo, Pinterest, Snapchat, Twitter e tutti gli altri principali social network possono essere adatti a diversi influencer a seconda di fattori specifici come:

• Il pubblico a cui vuoi rivolgerti
• I canali utilizzati principalmente da altri influencer della tua nicchia
• Il tipo di contenuto che creerai
• Quanto sei a tuo agio davanti alla telecamera
• Quanto sei bravo a creare contenuti scritti coinvolgenti

In generale, YouTube è un buon punto di partenza per la maggior parte degli influencer poiché esiste da un po’ di tempo, può essere molto redditizio e ha un punto d’appoggio molto consolidato su Internet.

3. Definisci il tuo pubblico
Oltre a scegliere la nicchia giusta, il tuo successo come influencer sui social media dipende anche dal trovare il pubblico o la community giusti per supportarti. Senza follower, fan o iscritti, il tuo marchio non avrà valore sui social media. Quindi, prima di iniziare a pubblicare sulla piattaforma, devi definire il tuo pubblico di destinazione.

Concentrati su quelle persone e/o comunità che saranno il carburante che alimenterà il tuo marchio sui social media. Il tuo pubblico ideale dipenderà dal tipo di mercato in cui ti trovi. Ad esempio, se sei un influencer aziendale e il tuo obiettivo è educare gli altri con programmi di licenza dei corsi, è probabile che il tuo pubblico si trovi su siti come LinkedIn e Twitter. Se ci sono video relativi all’attività, potresti trovarli anche su YouTube.

Per gli influencer lifestyle, probabilmente troverai il tuo pubblico su Instagram, Facebook e YouTube.

Ecco i passaggi da eseguire per definire il tuo pubblico:

dati anagrafici
Per trovare i dati demografici del tuo pubblico ideale, poni domande come:

• Qual è l’età e il sesso del mio pubblico di destinazione?
• Dove vivono?
• Quanto sono esperti di Internet?

2. Sfide

Per capire le sfide del tuo pubblico di destinazione, poni e rispondi alle seguenti domande:

• Conoscono il tuo prodotto o marchio?
• Se è così, perché non userebbero il tuo prodotto?
• O perché non lo usano quanto vorresti?

Pensa a tutte le barriere che potrebbero portare a questo.

3. Motivatori

Per scoprire le motivazioni del tuo pubblico previsto, trova le risposte alle seguenti domande:

Che dire del tuo prodotto o marchio incoraggerebbe il tuo pubblico di destinazione a interagire con te?

Che ne dici del tuo prodotto li farebbe desiderare di usarlo?

4. Critica

C’è qualcosa nel tuo prodotto o marchio che potrebbe frustrare il tuo pubblico? Fai un elenco di tutti questi potenziali punti dolenti.

5: Cosa c’è dentro per me?

Questa domanda riguarda il motivo per cui i tuoi clienti dovrebbero considerare di utilizzare (o continuare a utilizzare) i tuoi prodotti o servizi. Dovresti essere in grado di chiarire cosa c’è dentro per loro. Considerando tutti i fattori di cui sopra, sarai in grado di concentrarti sul tuo pubblico di destinazione sui social media in cui sono già in giro.

4. Sviluppa un calendario
In qualità di influencer dei social media, devi creare costantemente contenuti di valore che il tuo pubblico (e i motori di ricerca/gli algoritmi dei social media) adoreranno. Le persone apprezzano l’impegno e la coerenza. Devi presentarti ogni giorno con un messaggio coerente e produrre contenuti utili che siano rilevanti per il tuo pubblico.

Una volta che sai di quale tipo di contenuto hai bisogno, devi sviluppare un calendario editoriale per aiutarti a creare contenuti in modo coerente. Parte del lavoro per lo sviluppo di un calendario dei contenuti sarà già svolto nel passaggio precedente. Rispondendo alle domande di cui sopra, non solo sarai in grado di identificare il tuo pubblico di destinazione e dove è probabile che si riuniranno sui social media, ma sarai anche in grado di determinare il miglior tipo di contenuto che ti aiuterà a creare un efficace campagna di influencer per commercializzare con successo il tuo marchio.

Di seguito sono riportati alcuni suggerimenti per aiutarti a sviluppare un calendario di contenuti efficace per la tua strategia di marketing per influencer sui social media:

Crea e distribuisci contenuti di alta qualità ricchi di valore
Pianifica la tua strategia di content marketing per i social media mappando i tuoi obiettivi e il tipo di contenuto che funziona meglio per aiutarti a raggiungerli.
Decidi una frequenza di pubblicazione su ciascuna piattaforma di social media
Scegli i momenti migliori per pubblicare i tuoi contenuti in cui è probabile che tu ottenga il massimo coinvolgimento dal tuo pubblico.
Scegli i giusti strumenti di gestione dei social media per sviluppare il tuo calendario. Oppure puoi creare il tuo calendario basato su Excel.
Riempi il tuo calendario con una varietà di formati di contenuto, argomenti, tipi di post, ecc. Includi informazioni sui siti in cui pubblicherai il contenuto, insieme a orari e date.
Infine, puoi programmare i tuoi post. Questo è diverso dalla creazione di un calendario dei contenuti perché questo processo comporta l’impostazione della coda affinché i tuoi contenuti vengano pubblicati sui social media a orari prestabiliti utilizzando strumenti automatizzati come Buffer.

5. Genera traffico
Più traffico generai sui social media, più grande diventerai come influencer. Man mano che il tuo seguito cresce, anche altre persone ti seguiranno e sarai in grado di sfruttare il passa parola per raggiungere un pubblico ancora più ampio di fan e follower.

Tuttavia, all’inizio, è necessario trovare modi per generare traffico in modo strategico in modo da ottenere lo slancio.

Ecco alcuni modi semplici ma efficaci per generare più traffico sui social media:

Semplifica la condivisione dei tuoi contenuti in modo che il tuo pubblico possa condividerli con le loro reti
Tagga gli altri e usa gli hashtag giusti per aumentare la tua visibilità
Installa strumenti di assistenza clienti proattivi come un chatbot sui tuoi profili sui social media
Pubblica i tuoi contenuti nei momenti in cui il tuo pubblico è più attivo
Interagisci costantemente con il tuo pubblico e fornisci tonnellate di valore
Investi nella pubblicità sui social media per espandere la tua portata
Scrivi inviti all’azione creativi e avvincenti
Interagisci con altri influencer del settore per aumentare la tua autorità e credibilità
Stabilire buone relazioni con i media che eleveranno la pubblicità e la promozione dei media
Menziona gli account dei social media nelle e-mail: newsletter, messaggi di benvenuto, modelli di sensibilizzazione, ecc.
Aggiungi molti elementi visivi accattivanti, tra cui immagini, video, infografiche, ecc. Per far risaltare i tuoi contenuti e aumentare il coinvolgimento e le condivisioni
Prendi in considerazione l’idea di coinvolgere il tuo marchio in altri luoghi, come ospitare webina , podcast audio, interviste video e altro ancora.

6. Collabora con altri Influencer
Collaborare con altri influencer della tua nicchia ti consente di guadagnare fan dalle loro comunità. Gli influencer sui social media hanno una portata enorme che spesso si estende a milioni e lavorare con loro può aiutare a esporre i tuoi contenuti a un enorme pubblico nuovo di zecca e indirizzare ancora più traffico ai tuoi profili. Esistono molti modi diversi in cui puoi lavorare con gli influencer della tua nicchia.

Un modo è pagarli per promuovere i tuoi contenuti o prodotti. Ma questo può essere difficile quando sei agli inizi.

Coinvolgere in modo organico potrebbe essere il modo migliore e più efficace per aiutarti a costruire il tuo pubblico. Per farlo, chiedi semplicemente loro di condividere il tuo post ogni volta che pubblichi qualcosa che vale la pena condividere. Per aumentare le tue possibilità di successo quando utilizzi questa strategia, puoi includere influencer nei tuoi contenuti coprendo le loro storie, facendo interviste o creando articoli. Quindi, taggali quando condividi il post e gli influencer probabilmente vorranno condividerlo con le proprie reti.

Quindi, ad esempio, su Twitter, potresti raccogliere diversi tweet da esperti di marketing e quindi creare un post su “consigli di marketing esperti”. Una volta taggati gli influencer, è probabile che ritwittino il post per mostrarlo al proprio pubblico. Questo tipo di strategia non è qualcosa che fai una volta e il gioco è fatto, ma piuttosto devi farlo spesso in modo da poter continuare a guadagnare fan dalle community di altri influencer.

7. Coinvolgi il tuo pubblico
Questo è importante perché se non interagisci costantemente con il tuo pubblico sui social media, è probabile che perdano interesse per la tua attività e il tuo marchio. Il tuo contenuto è una parte importante della tua strategia di marketing di influencer, ma senza coinvolgimento, non importa quanto sia buono o perspicace il contenuto.

Le piattaforme di social media come Facebook, Instagram e YouTube vogliono vedere le persone interagire con i tuoi contenuti. Invia loro un forte segnale che stai pubblicando cose che il tuo pubblico vuole effettivamente vedere, il che dà ai tuoi contenuti e alle tue attività sui social media (come promozione e pubblicità) la necessaria visibilità. A sua volta, l’algoritmo su ciascun sito social mostrerà i tuoi contenuti a più persone interessate allo stesso argomento.

8. Rendi più facile per i marchi contattarti
Un altro consiglio importante per aiutarti a crescere come influencer sui social media è rendere estremamente facile per i marchi trovarti e contattarti.

Marchi diversi trovano influencer sui social media utilizzando metodi diversi. Per trovare influencer su YouTube, i marchi potrebbero condurre ricerche su Google per influencer rilevanti della nicchia. Ad esempio, potrebbero cercare su Google “i migliori account YouTube per [nicchia]” o qualcosa del genere.

Per trovare influencer su Instagram, i marchi potrebbero utilizzare uno strumento come Iconosquare, un tracker di analisi che li aiuta a vedere quanto sia rilevante e coinvolto il pubblico di un particolare influencer. In alternativa, potrebbero cercare hashtag pertinenti sulla piattaforma per vedere quali account vengono visualizzati con i migliori tassi di coinvolgimento.

Per trovare influencer su LinkedIn, potrebbero cercare parole chiave, post e posizioni pertinenti. Su Twitter, potrebbero utilizzare lo strumento di ricerca avanzata e su Facebook potrebbero cercare gli amministratori di gruppi con alti tassi di coinvolgimento.
Non importa dove ti trovino i marchi, rendi il più semplice possibile per loro contattarti assicurandoti che le tue informazioni di contatto siano chiare e visibili.

Scrivi una biografia avvincente che annunci ai brand che sei un influencer e che sei aperto a collaborazioni. Se i potenziali clienti devono cercare modi per contattarti, è probabile che rinuncino e vadano con un influencer diverso.

9. Fornire un contributo alle partnership con i marchi
Quando lavori con i marchi, vai sempre oltre le aspettative per incoraggiare più prenotazioni da quel marchio. I marchi amano lavorare con gli influencer dei social media che offrono un valore reale, e ogni volta che offri contenuti pertinenti e coinvolgenti, rendi più probabile che vorranno lavorare di nuovo con te.

Questa tattica funziona benissimo anche quando hai a che fare con il tuo pubblico. Anche se a volte potresti incontrare persone scettiche che potrebbero pensare che stai distribuendo contenuti di valore solo perché ti aspetti qualcosa in cambio, quando sei coerente e genuino nelle tue intenzioni, nel tempo, il tuo pubblico inizierà a fidarsi e ad apprezzare che tu in realtà stanno solo pensando a loro.

Diventa un influencer sui social media in 9 passaggi
Diventare un influencer sui social media richiede tempo e fatica. Tuttavia, seguendo i passaggi descritti in questo articolo, sarai sulla buona strada per costruire un vasto pubblico di fan e follower:

• Scegli una nicchia
• Scegli la tua piattaforma principale
• Definisci il tuo pubblico
• Sviluppa un calendario dei contenuti
• Genera traffico strategicamente
• Collabora con altri influencer
• Coinvolgi il tuo pubblico
• Rendi più facile per i brand contattarti
• Consegna eccessiva sulle partnership di marca

Quali altri suggerimenti per diventare un influencer sui social media puoi aggiungere a questa guida? Condividi i tuoi pensieri nei commenti qui sotto!



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere