VARIE

Come lavare correttamente la tappezzeria o gli interni della propria auto

February 1 2018
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

La pulizia della tappezzeria, come anche quella degli interni della macchina, è una manutenzione che dev'essere fatta a scadenze regolari, questo per evitare di ritrovarsi con macchie antiestetiche sui sedili (soprattutto se sono bianchi) o di dover fare i conti con la presenza di cattivi odori. Una pulizia corretta della tappezzeria e degli interni dell'auto, oltre a mantenere un ambiente salubre all'interno del veicolo, protegge anche dal rischio di fare brutte figure con i propri passeggeri. La stessa può essere eseguita da soli o, se non avete tempo, da un gruppo di professionisti come www.romamaxiwash.it, un'azienda che si occupa del lavaggio tappezzeria nella zona di Roma Sud nonché della pulizia degli interni auto a Roma.

Come lavare correttamente la tappezzeria con il fai da te
Se optate per il fai da te, per prima cosa dovrete effettuare una pulizia preliminare dell'abitacolo: con uno straccio, o con un'aspirapolvere, rimuovete quanta più polvere possibile dagli interni della macchina ed eliminate anche eventuali cartacce, pietre e altri rifiuti. Se i sedili sono in tessuto e, sulla loro superficie, notate delle macchie di unto che non si possono rimuovere con l'aspirapolvere, lavateli usando uno straccio e un detersivo spray universale.

Se, al contrario, i sedili sono fabbricati in pelle o in un altro materiale particolarmente delicato, in quel caso dovrete acquistare dei prodotti specifici per evitare di rovinarli. Passiamo ora a vedere come lavare correttamente la tappezzeria dell'auto: a meno che non siate già esperti, la cosa migliore da fare è quella di lavorare su un'area per volta, altrimenti correrete il rischio di dover rilavare più volte il tappeto dell'auto.

Rimuovete i tappetini, poi spruzzateci sopra del detersivo spray generico e strofinateli con una spazzola a setole dure, dopodiché sciacquateli e appendeteli verticalmente affinché asciughino più in fretta. Nel frattempo, dopo aver trattato con un prodotto specifico le macchie d'olio o di catrame (se presenti), lavate il tappeto dell'auto con un detersivo generico, poi passate su tutta la superficie un panno per assorbire l'umidità in eccesso. Finita questa operazione, asciugatelo con un ventilatore elettrico, poi rimettete i tappetini asciutti al loro posto.



Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere