SOCIETA

Come pulire a fondo la camera da letto con accortezza

February 25 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Ecco come fare a pulire a fondo la camera da letto con accortezza: piccoli consigli per una pulizia mirata.

L’attività di pulizia della camera da letto è sicuramente azione quotidiana che ognuno di noi fa per preservare non solo la bellezza della propria camera ma anche il suo igiene.
Tuttavia, ci sono alcune cose che tendiamo a trascurare poiché non riteniamo così importanti per quanto concerne la pulizia o comunque l’igiene di questa stanza che viviamo sempre molto a lungo.
Ma di quali azioni stiamo parlando? Ecco le più importanti in questa guida.

1. Pulizia del materasso

La pulizia del materasso è estremamente importante poiché aiuta ad eliminare tutti quei microrganismi che si accumulano nel tempo e che possono farci male nel lungo periodo. Per pulirlo fino in fondo, prendete un po’ di bicarbonato di sodio e dell’olio essenziale. Fate una miscela e cospargete il tutto sul materasso e lasciate agire. Fatto ciò, passateci sopra l’aspirapolvere per eliminare il tutto. E voilà, il materasso sarà come nuovo.

2. Lavaggio dei cuscini

Anche i cuscini andrebbero lavati almeno due volte l’anno. Nonostante la presenza delle federe, infatti, i cuscini tendono comunque a raccogliere sporcizia e tutti quei microrganismi poco utili per la nostra salute. Basterà semplicemente lavarli anche solo a mano e senza la lavatrice, al fine di togliere residui di sudore e sporcizia in generale che potrebbe essersi accumulata.

3. Le lenzuola vanno cambiate spesso

Sebbene gli acari o comunque i batteri siano invisibili, sappiate che sono sempre e comunque presenti sulle lenzuola sporche, anche se comprate da chi vende lenzuola su misura online. Per questo vi consigliamo di cambiarle periodicamente, anche solo 2 volte al mese, in modo tale da utilizzare lenzuola sempre pulite ed il più possibile igienizzate.

4. Lavate anche le tende

Anche le tende sono oggetti comulativi di batteri. Di fatti, accortezza vuole che debbano essere lavate ed igienizzate il più spesso possibile e almeno un paio di volte al mese. Le tende possono essere lavate a mano ma anche in lavatrice o in lavanderia. La cosa importante è usare sempre prodotti ad hoc e delicati.



Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere