CORSI

Come richiedere la riduzione del premio Inail?

October 20 2017
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

A Brescia si terrà un corso il 28 novembre 2017 per affrontare e spiegare le procedure per presentare la richiesta di riduzione del premio INAIL tramite l’istanza OT24. Quali sono i presupposti per la concessione di riduzione del tasso di prevenzione?


Come richiedere la riduzione del premio Inail?

Un corso il 28 novembre a Brescia affronta e spiega le procedure per presentare la richiesta di riduzione del premio INAIL tramite l’istanza OT24. Quali sono i presupposti per la concessione di riduzione del tasso di prevenzione?

Nelle aziende sta emergendo la consapevolezza che la sicurezza sia un investimento prezioso e non un costo superfluo, un investimento che permetta non solo di migliorare l’immagine e la produttività dell’azienda, ma anche di ridurre o evitare i tanti costi correlati a infortuni e malattie professionali (mancata produzione, sanzioni penali, fermata degli impianti, assenza dal lavoro, sostituzione del lavoratore infortunato, indagini sull’infortunio, addestramento nuovi dipendenti, …).
Tuttavia, ricordando che il premio assicurativo Inail per le aziende è determinato dall’ammontare delle retribuzioni durante il periodo assicurativo e dal tasso di premio, per rendere ancora più conveniente l’investimento in sicurezza esiste anche la possibilità di una riduzione del tasso medio di tariffa alle aziende che abbiano effettuato interventi per il miglioramento delle condizioni di sicurezza e di igiene nei luoghi di lavoro. Riduzione che può avvenire attraverso la presentazione di un’apposita istanza con il modulo OT24.

Proprio per rendere le aziende ancora più consapevoli dei vantaggi della prevenzione, anche in termini di riduzione del premio assicurativo, e fornire tutte le informazioni necessarie, l’Associazione Italiana Formatori ed Operatori della Sicurezza sul Lavoro (AiFOS) ha organizzato a Brescia il 28 novembre 2017 un corso di 8 ore dal titolo “Riduzione del premio INAIL tramite istanza OT24”.
Un corso che ha l’obiettivo non solo di illustrare come presentare la richiesta di riduzione del premio INAIL tramite l’istanza OT24, ma anche di fornire informazioni sugli interventi migliorativi possibili, sui presupposti per la concessione di riduzione del tasso di prevenzione e sulla documentazione probatoria da presentare.

Ricordiamo che è l’art. 24 delle Modalità per l’applicazione delle Tariffe emanate con Decreto ministeriale 12 dicembre 2000 - come modificato dal Decreto ministeriale del 3 marzo 2015 – che prevede l’applicazione da parte dell’Inail di una riduzione del tasso medio di tariffa alle aziende che abbiano effettuato interventi per il miglioramento delle condizioni di sicurezza e di igiene nei luoghi di lavoro, in aggiunta a quelli previsti dalla normativa in materia. E l’Inail stessa predefinisce gli interventi che sono considerati validi ai fini della concessione del beneficio in ragione della loro valenza prevenzionale e, per ciascun intervento, individua la documentazione probante l’attuazione degli stessi.

In particolare l’azienda deve indicare sul modulo di domanda (Modulo OT24) gli interventi per il miglioramento delle condizioni di sicurezza e di igiene nei luoghi di lavoro che ha attuato nell’anno solare precedente quello di presentazione della domanda, ricordando che nel modello OT24 gli interventi si presentano articolati in varie sezioni:
A Interventi di carattere generale
B Interventi di carattere generale ispirati alla responsabilità sociale
C Interventi trasversali
D Interventi settoriali generali
E Interventi settoriali.

Dunque il 28 novembre 2017 si terrà a Brescia dalle 9.00 alle 18.00 - presso il palazzo CSMT, Università degli Studi di Brescia, Via Branze 45 - un corso di 8 ore in presenza dal titolo “Riduzione del premio INAIL tramite istanza OT24”.

Il programma del corso:

- I presupposti alla concessione della riduzione del tasso di prevenzione
- Le tipologie di interventi migliorativi
- La documentazione probatoria
- L’istruttoria e il provvedimento INAIL
- Il nuovo modello OT24 2018
- Esercitazione pratica

Ricordiamo che il corso è valido come 6 ore di aggiornamento per RSPP e ASPP di tutti i macrosettori ATECO e come 6 ore di aggiornamento per formatori qualificati area tematica n.1.

Al termine del corso verrà consegnato l’Attestato individuale ad ogni partecipante, numerato, rilasciato da AiFOS ed inserito nel registro nazionale della formazione.

Per avere ulteriori dettagli sul corso e iscriversi, è possibile utilizzare questo link: http://aifos.org/home/formazione/corsi-qualificati/normativa/normativa/riduzione_del_premio_inail_tramite_istanza_ot24


Per informazioni e iscrizioni:
Sede nazionale AiFOS - via Branze, 45 - 25123 Brescia c/o CSMT, Università degli Studi di Brescia - tel.030.6595031 - fax 030.6595040 www.aifos.it - formarsi@aifos.it


19 ottobre 2017


Ufficio Stampa di AiFOS
ufficiostampa@aifos.it
http://www.aifos.it/



Licenza di distribuzione:
Tino Mendy
Responsabile Ufficio Stampa - AiFOS (Associazione italiana formatori della sicurezza sul lavoro)
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere