SOCIETA

Come rifinire i mobili in legno

July 9 2021
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Il tuo mobile in legno è prezioso per te. Anche i tuoi mobili potrebbero avere un notevole valore monetario.

Quindi, quando è in cattive condizioni, perché sostituirlo? La rifinitura dei mobili, l'arte di rendere nuovi i vecchi pezzi, è alla portata di qualsiasi fai-da-te interessato a questo affascinante mestiere. La rifinitura dei mobili raramente costa molto: si tratta principalmente di dedicare abbastanza tempo e pazienza a questo progetto impegnativo ma gratificante.

Mobili puliti
Con acqua tiepida e uno o due schizzi di detersivo per i piatti in un secchio pulito, strofina i mobili polverosi, sporchi o ammuffiti con una spugna. Cambia l'acqua con acqua di risciacquo pulita e fresca. Usa un'altra spugna e pulisci i mobili con l'acqua di risciacquo. Lascia asciugare i mobili per un giorno o due finché il legno non è completamente asciutto.

Applicare prodotti specifici
Poiché i mobili in legno di solito non hanno molte superfici piane facili da rimuovere con una levigatrice, usa uno sverniciatore liquido.

Indossando guanti, protezione per gli occhi e protezione delle vie respiratorie, spazzolare lo sverniciatore con uno strato spesso o come consigliato dalle istruzioni. Dopo un'ora o due, la vernice dovrebbe iniziare a bollire. Ciò significa che è pronto per essere raschiato.

Se utilizzi sverniciatori a base di agrumi, potrebbe essere necessario attendere fino a 24 ore prima che questo sverniciatore meno potente (ma rispettoso dell'ambiente) agisca. In alcuni casi, avvolgere le aree in cui è stata applicata la sverniciatrice con la plastica può velocizzare l'operazione.

Questi prodotti vanno bene anche su alcuni pavimenti in legno come ad esempio il parquet noce

Rimuovi finitura esistente
Indossando ancora una volta guanti, protezione per gli occhi e protezione delle vie respiratorie, raschia via la vernice bagnata con la spatola. Potresti voler utilizzare dispositivi improvvisati di diverse dimensioni per lavorare in tutte le aree: vecchi cacciaviti, strumenti 5 in 1, apricoperchi di vernice e altro ancora. La lana d'acciaio è particolarmente preziosa per entrare in piccoli spazi. Fai attenzione a non strofinare troppo forte, altrimenti inciderai la superficie.

Riparazione mobili
Attendi un giorno o due affinché i mobili si asciughino completamente. Con i mobili in legno puliti e smontati, ora puoi vedere chiaramente eventuali danni al pezzo. Le sezioni sciolte possono essere serrate applicando colla per legno, quindi fissandole. Le sezioni di legno mancanti possono essere rinforzate e sostituite con stucco per legno in resina epossidica o altro prodotto per legno, a seconda della finitura desiderata. Assicurati di leggere le istruzioni del prodotto prima di procedere.

Sabbiatura
Carteggiare i mobili fino al legno nudo. Usa la levigatrice elettrica oscillante su quante più sezioni piatte e larghe che puoi. Prestare attenzione e lavorare lentamente vicino ai bordi curvi per evitare di creare punti piatti involontari. Passa a un blocco di levigatura manuale in schiuma per aree e scanalature strette. Inizia con grane di calibro inferiore e lavora fino a grane nella gamma # 220 e # 320.

Suggerimenti per rifinire i mobili
Gli errori più comuni quando si rifiniscono i mobili in legno sono sorprendentemente facili da prevenire, quindi perché le persone ne fanno così tanti? Molti errori accadono a causa del salto nel progetto di rifinitura troppo frettolosamente senza avere una buona idea di ciò che è necessario per quanto riguarda i materiali, il tempo e le misure adeguate da intraprendere.


Trascorri un po' di tempo visualizzando il progetto finito, facendo ricerche e prestando attenzione al processo. Avrai bisogno di tempo per arrivarci. L'impazienza di andare avanti e correre verso il traguardo può farti tornare indietro.

Non pulire la superficie
Prima di rifinire, è necessario pulire accuratamente la superficie. Questo di per sé potrebbe farti risparmiare ore di lavoro, poiché a volte dopo la pulizia potresti scoprire che tutto ciò di cui ha bisogno un pezzo è il ritocco. Pulisci accuratamente la superficie con un detergente per legno o un prodotto per rimuovere la cera per vedere se riesci a recuperare la finitura attuale.

Non riuscire a spogliarsi completamente
Quando hai stabilito che devi rimuovere un pezzo, rimuovi sempre tutta la vecchia finitura o dipingi accuratamente. Lasciare delle macchie produrrà una superficie irregolare quando finalmente inizierai a finirla. Applica abbastanza decerante per mantenere la superficie bagnata e non lavorare mai alla luce diretta del sole poiché puoi asciugare il legno. Rimuovere completamente la finitura prima di carteggiare per preparare la superficie per la nuova finitura.

Non aspettare abbastanza a lungo
Quando non aspetti abbastanza a lungo che l'estrattore funzioni, dovrai raschiare il legno per ottenere la vecchia finitura. Controlla se si stacca facilmente prima di rimuoverlo. Lascia lo stripper più a lungo se la vecchia finitura non viene via facilmente.

Aspettando troppo a lungo
Se stendi lo sverniciatore e lo lasci riposare più a lungo del necessario, la vernice può indurirsi di nuovo. Pianifica di completare la sverniciatura nel tempo necessario, in modo da poter rimuovere la vernice mentre è ancora morbida.




Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere